Yakuza Like a Dragon, Yakuza Like a Dragon PlayStation 5, Yakuza Wallpaper, Cross-buy PlayStation 5, Yakuza Xbox Series X

Yakuza Like a Dragon: guida alla gestione aziendale

Scopriamo insieme le migliori tecniche per raggiungere l'apice della classifica azionaria

Pubblicità

Sei un grande appassionato di videogames? Hai sempre sognato di condividere le tue conoscenze e le tue opinioni con un vasto pubblico? Se la risposta è sì, perché non provare a diventare redattore di iCrewPlay.com?

Yakuza Like a Dragon, è il settimo capitolo della saga sviluppata da Ryu Ga Gatuku. Nonostante le differenze rispetto ai passati capitoli, il ruolo dei minigiochi risulta ancora una volta parte “fondamentale” dell’esperienza. In questa guida, analizzeremo la gestione aziendale, che può essere considerata a tutti gli effetti la miglior fonte di denaro dell’intera avventura.

Il tutto partirà all’inizio del capitolo 5, quando davanti alla soapland troverete un personaggio di nome Eri, proprietaria di un piccolo negozio caduto in disgrazia. Da questo momento in poi raggiungendo il locale, in seguito alla prima visita guidata, potrai gestire intere aziende con un unico obiettivo, scalare la classifica azionaria.

Partendo dal punto più basso che tu possa immaginare, ti ritroverai in un mare di squali, tra potenti e affamati imprenditori. Le regole base del minigioco, vengono spiegate in maniera chiara, ma alquanto superficiale. Soprattutto agli inizi, in cui la gestione sarà ridotta ad una sola azienda, molti di questi consigli potrebbero risultare “inutili”, anche se proseguendo diventeranno in tutto e per tutto la tua guida spirituale.

Sei pronto ad importi nel mercato aziendale di Yakuza Like a Dragon?

Yakuza Like a Dragon: dipendenti ed assemblee azionarie

Le regole sono semplici: dopo aver assegnato tre dipendenti alla tua attività, divisi tra leader e due sottoposti, sarai chiamato ad affrontare quattro sessioni aperte al pubblico prima di giungere al temibile consiglio di azionisti. Con sguardi penetranti, i membri del consiglio non si faranno scappare nulla della tua attività, fra trattamento dei dipendenti, guadagno complessivo e bilanci di ogni genere.

La scelta del team di supporto per l’assemblea è fondamentale e deve rispettare due parametri, il costo del discorso e l’abilità di persuasione. Più basso il costo del discorso di un tuo dipendente, più volte potrà parlare contro gli azionisti. A sua volta più alta sarà l’abilità persuasiva, maggiori saranno i danni inflitti alla salute degli avversari.

Yakuza like a dragon

Si hai capito bene, i componenti del consiglio avranno intere barre di vita e uno scudo, da distruggere per far si che approvino i tuoi piani futuri, senza mettere i bastoni fra le ruote. Se la tua azienda è andata bene durante le sessioni pre-assemblea il lavoro sarà più semplice. Ognuno dei partecipanti infatti sarà visualizzabile nell’apposito menù, con tanto di indice di gradimento (mostrato con delle chiarissime emoticon).

Piccolo suggerimento, poco prima di avviare lo scontro, assicurati che tutti i tuoi dipendenti siano al massimo della loro soddisfazione, così oltre ad essere più efficienti nelle vendite, riusciranno a convincere gli azionisti a proseguire il sostegno aziendale, con ingenti somme di denaro.

Yakuza Like a Dragon: il miglior momento per attaccare e quello per riprendere fiato

Così come per i tuoi avversari, anche i dipendenti avranno barre di salute, che se verranno distrutte porteranno l’azionista a zittire repentinamente il lavoratore. Nella parte bassa e centrale dello schermo, sarà presente una barra, elemento fondamentale di tutto lo scontro. Più parlerai contro gli azionisti, più la barra scenderà. Maggiore sarà il costo dei discorsi ( per quello risulta fondamentale la scelta equilibrata fra costo e persuasione) più sarà veloce l’esaurimento della stessa. Con il passare del tempo la barra si ricaricherà, quindi attendi il momento giusto e mettili al tappeto.

Al via risulta opportuno, affrontare l’azionista più temibile, quindi quello che sarà più scontento del vostro operato, dato che sarai al massimo della forza. Ogni successo porterà ad un bonus nel sostegno, che solitamente parte dal 50%. Non serve quindi portare tutti gli azionisti dalla tua parte, ma resistere e saper colpire al momento giusto.

Yakuza Like a Dragon

Conoscerai sicuramente il gioco carta forbice e sasso, ecco nel minigioco di Yakuza Like a Dragon la funzione di attacco si lega a questo, applicandolo ai colori. Ricorda queste regole fondamentali: il rosso batte il verde, il verde batte il blu, mentre il blu batte il rosso. Quando sceglierai lo sfidante, apparirà uno scudo, che presenterà uno di questi colori e starà a te selezionare il più efficace per distruggerlo. Se fallirai ( avrai pochissimo tempo), il tuo dipendente sarà zittito e non potrà prendere parola per diversi secondi.

Dopo aver distrutto lo scudo, partirà l’effettiva fase di danno. Veniamo ora ad Ichiban, che non parteciperà attivamente all’assemblea, nonostante abbia un potere degno di un eroe, quello di chiedere scusa. Durante la sfida, una piccola barra si riempirà nell’icona situata a fianco del protagonista, con tre diversi livelli. Il primo e anche il più debole, infliggerà 50 punti danno alla vita degli azionisti, mentre il secondo ed il terzo bloccheranno le loro sfuriate, per un periodo di tempo diverso, permettendo di recuperare fondamentali energie.

Yakuza Like a Dragon: diventa il migliore

I dipendenti, decreteranno il successo della tua azienda, sceglili con cura e assegna loro il miglior ruolo possibile. Per reclutarli esistono modi diversi: ti verranno proposti da Eri, potrai selezionarli dal menù recluta dipendenti o in definitiva scovarli in giro per le città. 

In definitiva la gestione aziendale è un ottima fonte di guadagno se non la migliore, dato che ogni sessione garantirà un bel gruzzolo di yen. Ti ricordo che Yakuza Like a Dragon è disponibile su Xbox Game Pass dal 13 giugno 2021.

Pubblicità

Fonte

Pubblicità

Questa guida ti è stata di aiuto? Facci sapere la tua nei commenti!!

0 0 voti
Voto
Sottoscrivi
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Guarda tutti i commenti
Pubblicità
0
Mi piacerebbe sapere il tuo pensiero, per favore commenta.x
()
x

Condividi

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on telegram

LEggi altro