0
0

Xbox All Access, ma non per tutti

La next-gen è sempre più vicina e molti iniziano valutare le due console. Sony o Microsoft la scelta è ancora libera. L'ago della bilancia che avrebbe favorito Xbox in Italia non sarà disponibile al lancio. Dove è andato Xbox All Access?

iCrewPlay Consiglia

Da non perdere

Naviga tra i contenuti

Ora che date e prezzi iniziano ad essere non più congetture ma delle realtà confermate dai vertici delle due aziende, la palla passa in mano agli utenti che avranno un paio di mesi per scegliere quale console portarsi a casa in quel di novembre. 

I prezzi di Xbox Series X sono trapelati con qualche giorno di anticipo mettendo in agitazione la community. In un periodo di difficoltà economica come quello che stiamo passando, in moltissimi speravano di poter contare su Xbox All Access, invece sembra di no.

Xbox All Access

Come già accennato anche dallo stesso Phil Spencer, in un momento delicato come quello legato alla crisi per il Covid-19, le aziende devono venire incontro all’utenza, offrendo una discreta elasticità. Ovviamente ci stiamo riferendo alla formula di Xbox All Access.

xbox series x s all access rate

Dedicata agli abbonati Game Pass Ultimate con accredito su carta di debito/credito o ai nuovi iscritti al servizio, All Access garantirebbe l’acquisto di una delle due console con comode rate mensili. Nell’offerta laragamente pubblicizzata possiamo notare le due formule.

  • Xbox Series S con 2 anni di abbonamento Game Pass Ultimate con 24 rate mensili di 24.99€
  • Xbox Series X con 2 anni di abbonamento Game Pass Ultimate con 24 rate mensili di 34,99€.

Si tratta di un’offerta veramente appetibile, considerando che ad un costo mensile contenuto, possiamo portarci a casa una console nuova di zecca con relativo abbonamento, invece di pagare interamente la console, ma analizziamo meglio la situazione.

xbox series x s all access rate

Iniziamo valutando Series S, la versione digitale ed economica, in vendita a 299€ senza nessun servizio, obbligandoci ad acquistarli separatamente. Supponendo 2 anni di abbonamento Ultimate, per reggere il confronto con la proposta All Access ci troveremmo con: 299€ più circa 240€ per un abbonamento biennale a Ultimate (120€ annuali circa).

A conti fatti, con All Access paghiamo 599,76€ in totale, mentre comprando direttamente console e 2 abbonamenti annuali paghiamo una cifra di circa 539€, 60€ di differenza. Considerando l’offerta e la comodità del pagamento rateizzato, è una proposta veramente appetibile, in fin dei conti si tratta di una differenza di 2,5€ al mese.

xbox series x s all access rate

Stesso discorso per Xbox Series X, dove la somma delle rate arriva a 839,76€ di fronte a 739€ acquistando console e abbonamenti con un singolo pagamento. In questo caso il divario tra rate e acquisto è di circa 100€, con la differenza di poco più di 4€ mensili.

Rispetto ai tassi di interessi medi per l’acquisto di smartphone o altri elettrodomestici è davvero vantaggioso se non si ha la possibilità di acquistare in un’unica soluzione. In Italia certo molti sceglierebbero questa soluzione considerando la comodità d’acquisto.

Comodo, ma niente in Italia

Purtroppo questa favolosa offerta non sembra arriverà in Italia, quantomeno per il lancio delle console Microsoft. Con sommo stupore dell’utenza tricolore, Xbox sembra aver escluso il nostro paese dal progetto All Access.

Come noi anche i nostri cugini tedeschi e e spagnoli non avranno possibilità di acquistare a rate le console Xbox; curiosi di queste assenze, vediamo quali paesi potranno godere di questo comodo servizio:

  • Australia 
  • Canada
  • Danimarca
  • Finlandia
  • Francia
  • Nuova Zelanda
  • Norvegia
  • Polonia
  • Corea del Sud
  • Svezia
  • Regno Unito
  • Stati Uniti d’America

Questi saranno i paesi in cui All Access garantirà un’acquisto con un modesto contributo mensile tramite alcuni retailer nazionali. La domanda che balena è come mai diversi paesi europei sono esclusi da questa proposta?

Per ora possiamo ragionare in termini “aziendali” cercando di motivare queste esclusioni. Potrebbe essere un regime fiscale che finirebbe con il gonfiare eccessivamente i prezzi. Oppure la mancanza di fiducia generale nei retailer o nelle catene di videogame nei paesi esclusi, fatto sta che ad ora sembra che All Access non valicherà le Alpi e non giungerà in Italia.

La speranza che arrivi in un momento secondario al lancio è comunque forte, anche osservando il trend delle console Xbox nel nostro paese. Non ci resta che attendere questi due mesi che saranno sicuramente carichi tanto di notizie quanto di aspettative. Vediamo se Spencer si ricorderà di noi!

Ti potrebbe interessare...
Hertz e FPS, ecco cosa devi sapere
La nona generazione di console in arrivo questo novembre sancirà nuovi standard per il gaming da “salotto”. Il livello di gioco per Xbox Series X…
RTX 3090 fronte
RTX 3090: la vera regina del Gaming!
Il famoso YouTuber americano Linus Tech Tips, con oltre 11 milioni di iscritti, ha messo alla prova per la prima volta la nuova scheda ammiraglia di…
FUTURAMA PS2
Old But Gold #96 – Futurama 2003
Quante volte guardando Futurama hai desiderato di poter far parte di quell’equipaggio? Da piccolo sicuramente avrai visto qualche puntata ed avrai avuto modo di conoscere…

0

Commenti

1277

Miei

0
0

Registrati!
in iCrewPlay diamo valore al tuo pensiero!




Condividi su facebook
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram

0