WWE 2K20 2k21

WWE 2K20: Take-two delusa, ma la partnership con gli autori continua

Nonostante la delusione in termini di vendite e critica specializzata in seguito a WWE 2K 20, Take-Two ribadisce piena fiducia nel team di sviluppo, in vista di un prossimo capitolo, al team di Visual Concepts

Nonostante nelle scorse edizioni della serie di videogiochi incentrata sullo sport-intrattenimento legata al marchio WWE i titoli siano stati prodotti e sviluppati dal team di Yuke’s, la collaborazione è stata interrotta con l’ultimo capitolo uscito lo scorso anno, WWE 2K 20, il quale è stato sviluppato da Visual Concepts ed ha ricevuto moltissime critiche negative e ottenuto guadagni bassissimi (addirittura su Steam presenta recensioni perlopiù negative).

Per questi motivi, l’impressione nelle scorse settimane è stata che le compagnie di produzione e sviluppo (Take-Two e Visual Concepts appunto) potessero arrivare ad un punto di rottura, con addirittura il rischio di cancellazione di un nuovo capitolo per il prossimo anno. I fan non hanno perdonato alla compagnia la quantità di bug e glitch che limitavano l’esperienza di gioco e la trama sconclusionata e banale della modalità Carriera.

In un recente meeting finanziario però, il CEO di Take-Two, Strauss Zelnick, ha garantito fiducia vero gli autori del gioco, rilasciando le seguenti dichiarazioni:

Anche se siamo delusi dal fatto che WWE 2K20 non abbia soddisfatto le nostre aspettative sia in termini di vendite sia di qualità, 2K sta attivamente lavorando con Visual Concepts per assicurarsi che queste problematiche siano risolte in futuro. – ha affermato – Avranno presto ulteriori informazioni da condividere.[…] Il brand WWE continua a crescere a livello globale e far crescere la nostra serie WWE 2K migliorando la qualità del gioco resta un’importante opportunità sul lungo periodo“.

Questo capitolo è stato inoltre inserito da alcuni membri della nostra redazione tra i titoli più deludenti del 2019, articolo a cui ti invitiamo di dare un’occhiata.

Per la versione PC, il gioco è disponibile all’acquisto tramite Steam e presenta i seguenti requisiti di sistema, minimi e consigliati:

Requisiti Minimi:

    • Richiede un processore e un sistema operativo a 64 bit
    • Sistema operativo: 64-bit: Windows® 10 (latest updates)
    • Processore: Intel Core i5-3550 / AMD FX 8150
    • Memoria: 4 GB di RAM
    • Scheda video: NVIDIA GeForce GTX 680 / AMD Radeon HD 7850
    • DirectX: Versione 11
    • Memoria: 50 GB di spazio disponibile
    • Scheda audio: DirectX 9.0c Compatible sound card
    • Note aggiuntive: At least 2GB DDR Video Memory

Requisiti Consigliati:

    • Richiede un processore e un sistema operativo a 64 bit
    • Sistema operativo: 64-bit: Windows® 10 (latest updates)
    • Processore: Intel Core i7 3770 / AMD FX-8350
    • Memoria: 8 GB di RAM
    • Scheda video: NVIDIA GeForce GTX 970 / AMD Radeon R9 290X
    • DirectX: Versione 11
    • Memoria: 50 GB di spazio disponibile
    • Scheda audio: DirectX 9.0c Compatible sound card

Ti ricordiamo che nel caso in cui volessi giocare questo capitolo della serie puoi acquistarlo ad un prezzo ridotto tramite Amazon per Xbox One e PlayStation 4.

Fonte

Cosa ne pensi di questo titolo? Condividi le recensioni per lo più negative? Faccelo sapere con un commento.

Roberto Ligorio
0 0 voti
Voto
Sottoscrivi
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Guarda tutti i commenti
0
Cosa ne pensi? clicca qui e commenta!x
()
x
Condividi su facebook
CONDIVIDI