Watch Dogs, Watch Dogs: Legion, Watch Dogs: Legion Update, Watch Dogs: Legion Mod, Watch Dogs: Legion Patch

Watch Dogs: Legion – La patch di oggi nel dettaglio

Ecco le novità introdotte all'interno di Watch Dogs: Legion mediante l'aggiornamento 3.30, disponibile su tutte le piattaforme a partire da oggi

Pubblicità

Andiamo alla scoperta di Watch Dogs: Legion, un passo in avanti per quanto riguarda una formula svalutata, che cade però vittima del confronto con gli standard a cui si è abituati

Watch Dogs: Legion

Dopo averlo analizzato in fase di recensione ed essermi lasciato ispirare dalla sua Londra per la stesura di uno speciale, torno a parlarti di Watch Dogs: Legion e del modo in cui Ubisoft sta continuando a ritoccarne le lacune più evidenti.

D’altronde, se da un lato l’azienda francese (e non solo) ci ha abituati a certi iter presentando sul mercato prodotti non ottimizzati, dall’altro non ha mai smesso di supportare i propri giochi raffinandoli ove possibile senza darsi alcuna tregua.

Giusto stamane, per esempio, gli accessi ai server di The Division sono stati momentaneamente sospesi proprio per risolvere una problematica che inficiava l’esperienza su PC. Allo stesso modo, l’odierno rilascio della patch 3.30 di Watch Dogs: Legion punta ad appianare le asperità del videogioco entrando nel merito di ogni piattaforma.

Visto il suo recente debutto la maggior parte delle modifiche interessa il comparto multiplayer ma come noterai leggendo qui sotto, l’impegno degli sviluppatori non si è limitato a quello. Prima di fiondarci tra le novità introdotte con l’aggiornamento ti ricordo che su Stadia non è ancora disponibile e che, per quanto riguarda Luna, bisognerà attendere venerdì.

Watch Dogs: Legion – I cambiamenti a livello globale

Senza il bisogno di entrare immediatamente nello specifico di ogni piattaforma, cosa che comunque andremo a fare così da non tralasciare nulla, ecco la prima ondata di variazioni globali implementate in Legion a partire dalla giornata di oggi:

  • Miglioramenti apportati per far sì che il gioco non si blocchi quando un giocatore si unisce o abbandona una sessione multiplayer.
  • Risolto un problema che poteva causare il mancato funzionamento della chat di gioco dopo un’espulsione a causa di inattività.
  • Risolto un problema che poteva causare la rimozione di potenziali reclute da un elenco di giocatori dopo essersi disconnessi da una sessione.
  • Risolto un problema che poteva far scomparire dalla mappa il punto di ingresso della Spiderbot Arena dopo aver abbandonato una sessione pubblica.
  • Risolto un problema che poteva causare il ripetersi in loop degli effetti sonori legati agli spari durante le sessioni multiplayer.
  • Risolti un paio di problemi legati alla generazione degli agenti durante le missioni Vigilante e The Red Blade.
  • Risolto un problema che poteva causare l’erroneo posizionamento della telecamera quando si passava da una lobby di Spiderbot Arena a un’altra.
  • Risolto un problema che poteva causare il riavvio delle Operazioni tattiche quando l’Host della sessione abbandonava il gruppo.
  • Risolti i vari problemi di illuminazione all’interno del pub Drowning Post.
  • Risolti i problemi che potevano causare il mancato aggiornamento dell’obiettivo in alcune missioni specifiche e dopo il passaggio al primo operatore reclutato in modalità online.
Watch Dogs, Watch Dogs Legion, Watch Dogs Legion Update, Watch Dogs Legion Stadia, Watch Dogs Legion Patch
Come anticipato, chiunque giochi a Watch Dogs: Legion via Stadia dovrà aspettare un tempo indefinito prima di godere dell’update. A ogni modo, i provvedimenti che interesseranno la piattaforma di Google sono già stati resi noti e si concentreranno prevalentemente sui ripetuti crash all’avvio, sulla risposta dei comandi di gioco e su altri problemi minori.

Watch Dogs: Legion – La patch 3.30 su PC e console

Casa di chi ama le prestazioni folli e terreno fertile per mod fantastiche, alcune delle quali sono state apprezzate e appoggiate dalla stessa Ubisoft, la versione PC di Watch Dogs: Legion non era certo esente da difetti e ha ricevuto una sana dose di ritocchi:

  • Risolto un bug che poteva causare la mancata comparsa dell’opzione “scarica salvataggio dal cloud”.
  • Risolto un problema che impediva alla funzione Push-To-Talk di avere un’associazione di tasti predefinita.
  • Risolto un problema che poteva causare l’arresto anomalo di Watch Dogs: Legion sia durante l’esplorazione di Londra, sia nel corso delle missioni cooperative in modalità online.
  • Risolto il bug a monte dell’erronea visualizzazione dei pacchetti acquistati nel negozio di gioco.
  • Risolto un problema che causava il mancato aggiornamento dei prezzi degli articoli dopo aver acquistato i crediti WD.

Famiglia Xbox

Per quanto riguarda le console di Microsoft, forse a causa di un controllo della qualità più serrato da parte dell’azienda, i problemi si sono rivelati meno invadenti e numerosi. A non passare inosservati al team di sviluppo, in questo caso, sono stati: un problema che impediva di collezionare qualche achievement, l’impossibilità di connettersi online dopo aver lasciato il gioco e l’eventuale schermata nera avviandolo su Xbox One.

Famiglia PlayStation

A soffrire più di tutti in tal senso o, nel caso in cui fossi tipo da bicchiere mezzo pieno, trarre maggior beneficio da questo aggiornamento, sono stati senza dubbio i giocatori su PlayStation. Indipendentemente dal possedere una console Sony di nuova o vecchia generazione, infatti, le seccature fino a oggi sono state molte e mentirei definendole facilmente trascurabili.

Oltre ad aver risolto un problema che negava l’accesso alla modalità online dopo aver cambiato il profilo utente, riscontrabile tanto su PlayStation 4 quanto su PlayStation 5, Ubisoft ha trovato come liberarsi di ogni bega che sembrava essere causa di continui e repentini crash. Sessioni di gioco prolungate, interazioni con la chat online; niente di tutto questo dovrebbe rappresentare più un problema.

Lo stesso discorso vale anche per il blocco della connessione ai server mentre si cercava di avviare la campagna per giocatore singolo, così come per il mutismo di alcune automobili che non aveva niente a che fare con il loro essere elettriche. Nel caso in cui stessi giocando a Watch Dogs: Legion proprio su una di queste piattaforme, ti pregherei di aggiornarmi commentando questo articolo!

Pubblicità

Fonte

Pubblicità

E tu? Su che piattaforma hai giocato o stai giocando Watch Dogs: Legion? Hai mai avuto problemi gravi come quelli apparentemente risolti da questa patch? Fammelo sapere scrivendo come sempre un commento qui sotto! Non mancherò di rispondere.

0 0 vota
Voto
Sottoscrivi
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Guarda tutti i commenti
Pubblicità
0
Mi piacerebbe sapere il tuo pensiero, per favore commenta.x
()
x

Condividi

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram

LEggi altro