Wasteland 2: Director’s Cut in arrivo su Switch

Pubblicità

Broken Blades è un rogue like in 2D dalla difficoltà brutale. I suoi livelli generati proceduralmente e la casualità di potenziamenti e nemici, renderanno ogni partita sempre diversa, con l’unica costante dell’altissimo livello di sfida.

Broken Blades

Sei un grande appassionato di videogames? Hai sempre sognato di condividere le tue conoscenze e le tue opinioni con un vasto pubblico? Se la risposta è sì, perché non provare a diventare redattore di iCrewPlay.com?

Una grande aggiunta al parco titoli della nuova console Nintendo

Nintendo switch continua a sorprendere, con un parco titoli che sembra allargarsi quotidianamente, proponendo giochi per tutti i gusti, anche molto diversi tra loro, riuscendo ad accontentare ogni tipo di giocatore.

Infatti, l’arrivo di un gioco come Wasteland 2: Director’s Cut dimostra proprio questo. Wasteland 2 è un gioco per pochi, un GDR vecchia scuola estremamente profondo, tattico e ragionato, che propone un gameplay che ricalca quello dei primo due Fallout (quelli con visuale isometrica, per intenderci), da cui riprende anche l’ambientazione americana post disastro nucleare; o dei Baldur’s Gate.

Parliamo quindi di un titolo hardcore, in cui le missioni vengono seguite e risolte attraverso lunghe descrizioni nel diario, spesso rese disponibili dopo determinati dialoghi con gli NPC, che rivestono ora un ruolo fondamentale; ed in cui l’esplorazione è affidata alle indicazioni ottenute proprio da questi passaggi.

Parliamo di un gameplay a turni, in cui le statistiche la fanno da padrone, dopo una complessa personalizzazione di caratteristiche ed abilità del nostro personaggio.

Sicuramente un gioco per una nicchia ristretta di giocatori, che però troveranno pane per i loro denti e che saranno sicuramente felici di vedere un titolo simile anche su Nintendo Switch. Infatti, nonostante il gioco possa sembrare “antiquato” a molti (complice anche lo stile grafico che propone), in realtà ha davvero tanto da offrire.

wasteland 2director s cut uscita switch gdr
Uno screenshot vale più di mille parole

Di fatto, la complessità di GDR simili racchiude anche una enorme libertà di approcci per le missioni, con tantissime combinazioni per personalizzare il proprio personaggio, che permetteranno di risolvere ogni situazione in modo diverso ed originale, unico per ogni giocatore.

La versione Director’s Cut renderà l’offerta ancora più ricca ed interessante, aggiungendo ulteriore personalizzazione ai personaggi, data da nuove abilità e dai tratti di personalità degli stessi, che porteranno con se bonus o malus (in modo simile alla Natura dei Pokémon);

Vediamo inoltre l’introduzione dei colpi di precisione, che renderanno le battaglie ancora più tattiche, grazie a questa nuova opzione offensiva.

In ultimo, ci sono quasi 8000 linee di dialogo aggiuntive per i nostri comprimari, donando loro una maggiore personalità e profondità.

C’è davvero tanta carne al fuoco per gli appassionati in Wasteland 2: Director’s Cut. Un titolo immenso e gratificante, capace di offrire oltre 80 ore di gioco.

Wasteland 2: Director’s Cut verrà pubblicato questo Agosto su Nintendo Switch, quindi non ci sarà da attendere molto se siete appassionati del genere.

Pubblicità

Fonte

Pubblicità
0 0 voti
Voto
Sottoscrivi
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Guarda tutti i commenti
Pubblicità
0
Mi piacerebbe sapere il tuo pensiero, per favore commenta.x
()
x