vokabulantis

Vokabulantis raggiunge l’obiettivo del crowd funding

In pochi giorni l’interessante titolo in stop-motion ha avuto successo su Kickstarter

Pubblicità

Siege of Avalon: Anthology è la raccolta dei sei capitoli che compongono la campagna principale di Siege of Avalon, il videogioco di ruolo fantasy e di azione uscito il 19 luglio del 2000.

Speciale

Vokabulantis è un platform adventure cooperativo realizzato a mano con la tecnica dello stop motion, in cui ci troveremo a giocare nei panni di Karla o Kurt ed è il risultato di soluzioni artistiche e tecniche mai viste prima nel mondo dei videogiochi e dei film.

È stato lanciato su Kickatarter nel mese di marzo e il team ha già annunciato con orgoglio di avere raggiunto l’obiettivo fissato sulla nota piattaforma di crowd funding.

Lo sviluppatore, nonché proprietario dello studio, Esben Kjær Ravn ha annunciato il traguardo con queste parole:

“Sono ancora emozionato, e come me chiunque nello studio! Ce l’abbiamo fatta, grazie! Non so a cosa paragonare questo risultato. Forse è come scalare un montagna per un mese e ad un certo punto raggiungerne inaspettatamente la vetta. Quanto ti guardi indietro sei totalmente esausto, ma ti senti come se potessi continuare a farlo per sempre.
Andare su Kickstarter senza alcuna esperienza precedente, mettendo semplicemente la nostra creazione a disposizione di chiunque la volesse finanziare è stata un’impresa folle. Siamo stati completamente sopraffatti dalle reazioni piene di affetto, e il supporto che stiamo ricevendo è molto più importante di quanto non pensassimo.

Tutte queste persone si sono unite a noi in questa scalata e ci stanno accompagnando; di questo sono grato”.

In Vokabulantis, Karla e Kurt sono quasi arrivati a tenersi per mano per la prima volta; nervosi al pensiero di quanto sta per succedere.

Quando cercano di aprire bocca per superare l’imbarazzo, vengono catapultati a Vokabulantis; persi nel mondo delle parole, che gli impedisce di parlare, devono salvarlo per potere esprimere i reciproci sentimenti.

La loro esperienza in quell’attimo diventa un’odissea attraverso la città di Noun [parola, in inglese ndr], le miniere Word Power Crystal, le terre del gigante Verb Karbs e tante altre location che li porteranno a combattere Word Fürher e Grandma Marble, due antiche forze del linguaggio, con l’aiuto di Numerica, Iago, Color Prince e altri personaggi.

Vokabulantis uscirà per tutte le piattaforme principali, sarà giocabile anche in single player e avrà una durata di circa 6-8 ore.

Pubblicità

Fonte

Pubblicità

Anche tu sei rimasto fortemente colpito da questo titolo come lo sono stato io? Parliamone nei commenti

0 0 vota
Voto
Sottoscrivi
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Guarda tutti i commenti
Pubblicità
0
Mi piacerebbe sapere il tuo pensiero, per favore commenta.x
()
x

Condividi

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram

LEggi altro