Sega Ages

Virtua Racing e Wonder Boy: Monster Land su Nintendo Switch

Con questi due nuovi titoli si va ad arricchire il roster di SEGA Ages per gli appassionati delle vecchie glorie videoludiche e del retrogaming

Pubblicità

Sei un grande appassionato di videogames? Hai sempre sognato di condividere le tue conoscenze e le tue opinioni con un vasto pubblico? Se la risposta è sì, perché non provare a diventare redattore di iCrewPlay.com?

SEGA Ages, la collana di titoli classici ripubblicati su Nintendo Switch, va ad aumentare il proprio elenco di giochi con Virtua Racing e Wonder Boy: Monster Land. Entrambi saranno disponibili sulla console portatile dal 27 giugno.

Entrambi i giochi sono stati rivisti e migliorati in questo porting illustre.

Virtua Racing è, per chi non lo conoscesse, un gioco di corse automobilistiche con auto di Formula 1. Qualche appassionato dai capelli ormai ingrigiti se lo ricorderà – e lo avrà certamente giocato – nei cabinati di qualche sala giochi. In questa nuova veste il titolo è stato migliorato notevolmente. L’edizione per Switch ha un framerate notevolmente aumentato e una distanza di visibilità migliorata, oltre a un matchmaking online con classifiche. Infine, come aggiunta per questa nuova versione del titolo di corse, la meccanica del replay. Il gioco nella sua nuova forma supporta un multiplayer locale fino a otto giocatori che potranno sfidarsi in contemporanea nella stessa gara.

Per quanto riguarda invece Wonder Boy: Monster Land, la versione di SEGA Ages include la meccanica del Power Up New Game che ti permetterà di riavviare una partita dopo un game over mantenendo l’equipaggiamento della run precedente. La funzione è attiva e in ogni momento, anche senza dover per forza finire il gioco, potrà essere attivata. Ci sono anche tre nuove modalità sfida, ovvero le prove a tempo Sphinx e Monster Castle, più la prova a punteggio Fire Ball, le classifiche online, una funzione di replay e la Money Hungry Mode.

E proprio la Money Hungry Mode riserva una sorpresa interessante. Il titolo originale aveva un bug grazie al quale si poteva aumentare il valore dei pezzi d’oro semplicemente muovendo velocemente il joystick a sinistra e a destra. Nella nuova versione il bug non è stato volutamente fixato per dare ai nuovi giocatori la possibilità di rivivere anche quella esperienza d’altri tempi.

Pubblicità

Fonte

Pubblicità

E tu hai mai giocato questi due titoli?

0 0 voti
Voto
Sottoscrivi
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Guarda tutti i commenti
Pubblicità
0
Mi piacerebbe sapere il tuo pensiero, per favore commenta.x
()
x

Condividi

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on telegram

LEggi altro