Uscite della Settimana dal 28 dicembre 2020 al 3 gennaio 2021

Uscite della settimana: dal 28 dicembre 2020 al 3 gennaio 2021

Il nuovo anno è alle porte e, insieme a lui, arriva anche il nostro consueto appuntamento con le Uscite della Settimana

Pubblicità

Sei un grande appassionato di videogames? Hai sempre sognato di condividere le tue conoscenze e le tue opinioni con un vasto pubblico? Se la risposta è sì, perché non provare a diventare redattore di iCrewPlay.com?

Questo particolare anno sta giungendo inesorabilmente verso la sua fine per lasciare spazio a un nuovo e speriamo più fortunato 2021. Un “passaggio di testimone” che verrà accompagnato dalla nostra consueta rubrica dedicata alle “Uscite della Settimana”, ricca di novità e sorprese per tutta la community di appassionati al mondo videoludico. La settimana che sta per iniziare prevede l’arrivo di qualche piccola “chicca” come per esempio il nuovo The Binding of Isaac: Repentance Dragonborne.

30 dicembre 2020

Breaking the 4th wall (Steam)

Con un’idea alle spalle che richiama uno anti-eroe per eccellenza come Dead Pool, il nuovo Breaking the 4th Wall mette il giocatore nei panni del giovane Adrian, ragazzo pronto ad affrontare le difficolta della sua vita “da fumetto” e a mettersi in viaggio alla ricerca di se stesso fino ad arrivare ai confini del suo mondo fatto di vignette di bianco e nero.

31 dicembre 2020

The Binding of Isaac: Repentance (Steam)

Uno dei titoli più inquietanti e divertenti degli ultimi anni si prepara a ricevere un bell’aggiornamento ricco di contenuti molto particolari.  Il nuovo The Binding of Isaac: Repentance porterà il piccolo Isaac in luoghi sconosciuti abitati dalle creature più orribili e terrificanti che abbiano mai popolato i suoi sogni. Un lungo viaggio caratterizzato da nuove armi, sinergie inedite con gli oggetti, luoghi segreti e molto altro.

The Miserable Crimson Hooded Girl (Steam)

“C’era una volta una ragazza miserabile con un cappuccio cremisi. Sua madre non stava bene, così la ragazza fu mandata via per andare a stare con sua nonna, che viveva nel profondo del bosco in una strana casa. Si dice che da quelle parti risieda un mostro chiamato Gobbler, che si ciba di deboli creature…”

Entra nella nostra rubrica “Uscite della Settimana” anche il nuovo titolo sviluppato da Yai Gameworks dal titolo The Miserable Crimson Hooded Girl. Una lugubre storia che ricorda molto chiaramente una delle favole più famose del mondo, capace di riportarla ai giorni nostri in una veste cruda e terrificante.

Everyday Life Edengrall (Steam)

Design semplice, colonna sonora rilassante e un gameplay complesso fanno di Everyday Life Edengrall uno dei titoli da avere assolutamente all’interno della propria libreria di giochi. In questo semplice titolo di simulazione il giocatore dovrà costruire la sua piccola fattoria all’interno dell’allegra cittadina di Edengrall, acquisendo nuove abilità e stringendo amicizia con i cittadini.

Hero Syndrome (Steam)

Questa settimana viene rilasciato finalmente Hero Syndrome, sparatutto in terza persona con modalità multiplayer competitiva, caratterizzato da un’intrigante modalità storia e da un gameplay frenetico che si adatterà perfettamente agli appassionati di FPS.

Ring Miner (Steam)

L’ultimo giorno dell’anno vede l’arrivo sul mercato videoludico di un titolo unico nel suo genere dedicato al “mining spaziale”, dove il giocatore sarà messo alla guida di una sonda che dovrà estrarre diversi minerali in giro per l’immenso universo. Un gioco indie open world molto particolare che saprà catturare l’attenzione del più scettico dei giocatori.

Chiude l’anno Bokube, un titolo puzzle 3D dalle caratteristiche nostalgiche e dal gameplay rilassante. Il giocatore vestirà la “cubica pelliccia” di un coniglietto impegnato nella sua corsa attraverso vari coloratissimi livelli ricchi di puzzle e completamente realizzati in 3D.

1 gennaio 2021

RoboSquare (Steam)

Robosquare è un titolo indie che porta 15 diversi giocatori a scontrarsi all’interno di complesse arene caratterizzate da una rapida autodistruzione. Scontri duri, gameplay frenetico, design semplice e colonne sonore ritmiche fanno di questo titolo una piccola perla da scaricare subito sul proprio PC.

Dragonborne (PC)

Chiude la nostra rubrica un titolo indie dedicato al Game Boy, mi riferisco al fantasy Dragonborne. Lo sviluppatore indipendente SpaceBot Interactive porterà il giocatore a vivere un intenso viaggio attraverso la regione di Argon nei panni di Kris, alla ricerca del padre scomparso Kurtis, il più grande uccisore di draghi che la nazione abbia mai conosciuto. Questo interessante gioco dal design nostalgico è realizzato con GB Studio (quindi giocabile con un emulatore Game Boy) e presenta un sistema di battaglia a turni, varie mini missioni e puzzle da completare per progredire nel gioco.

Pubblicità

Fonte

Pubblicità

Cosa pensi dei giochi in arrivo per la fine di questo pazzo 2020? Scrivilo nei commenti

0 0 voti
Voto
Sottoscrivi
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Guarda tutti i commenti
Pubblicità
0
Mi piacerebbe sapere il tuo pensiero, per favore commenta.x
()
x

Condividi

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on telegram

LEggi altro