La nuova proposta dell’Unione Europea: portare il Wi-Fi gratuito negli edifici pubblici

L’Unione Europea lancia la nuova proposta, vorrebbe portare gli edifici pubblici ad avere il Wi-Fi gratuito

Dopo aver lanciato il roaming gratuito in tutti i paesi facenti parte della coalizione, l’Unione Europea vuole adesso fare un ulteriore passo in avanti. Aprire le porte alle connessioni nei paesi membri per portare il Wi-Fi gratuito in tutti gli edifici pubblici, questa la proposta.

Il progetto WiFi4Eu sancisce lo stanziamento di nuovi fondi per attuare la campagna di cui sopra. Non dovremo quindi più preoccuparci di giga, hotspot, chiavette o dispositivi di connessione, potremo comodamente connetterci ad un Wi-Fi qualora ci trovassimo in un edificio pubblico.


Per essere più precisi: gli ospedali, i musei, le biblioteche o altri edifici che ancora non lo avessero fatto, dovranno garantire una Free Wi-Fi Zone. I fondi messi a disposizione assicureranno la copertura dei costi per i successivi 3 anni.

Un bel passo in avanti dunque, ancora nel campo del settore tecnologico, che sarebbe veramente rivoluzionario. Siamo sicuri che sarà una scelta apprezzata da tutti, e confidiamo che anche in Italia questi finanziamenti possano essere utilizzati nel migliore dei modi.

Cosa ne pensate? Vi piacerebbe poter accedere ad una connessione libera negli edifici pubblici? Fatecelo sapere nei commenti qui di seguito.

Massimo
Redattore
Da sempre amante dei videogames (e retrogame) in particolare di Resident Evil, Final Fantasy, Tomb Raider e Street Fighter! Mi piace tutto ciò che è creativo, amo l'arte e in icrewplay.com sono riuscito a dare libertà a tutte le mie più grandi passioni!

Di la tua!

0 0

Commenta!

avatar
  Sottoscrivi  
Notificami

Lost Password

Please enter your username or email address. You will receive a link to create a new password via email.