fbpx

Un noto insider fa luce sullo sviluppo di Resident Evil 8

Dei recenti Tweet a opera di un utente piuttosto affidabile hanno svelato alcuni dettagli sull’attuale fase di sviluppo di Resident Evil 8. Scopriamoli insieme

0
0

Nelle ultime ore i fan della saga horror nata nell’ormai lontano 1996, che a oggi conta un totale di oltre 30 titoli dedicati, hanno avuto modo di affacciarsi ad alcune indiscrezioni sul celebre franchise. L’insider AestheticGamer, già noto per aver anticipato quelli che sarebbero stati i primi dettagli ufficiali sul remake del terzo capitolo, ha infatti voluto condividere i propri pensieri riguardo alla presunta situazione attuale di Resident Evil.

Prima di riportarti una traduzione sommaria di quanto dichiarato nei suoi cinguettii, ti invito come sempre a non prendere assolutamente come oro colato notizie di questo tipo che, in assenza di un effettivo annuncio ufficiale di Capcom, anche se provenienti da una fonte più attendibile del solito, rimangono pur sempre dei semplici rumor.

“Esisteva già una versione di Resident Evil 8 in sviluppo dalla fine del 2016, andata però in pausa nell’anno successivo a causa della necessità di avere più persone a lavoro sul DLC del precedente capitolo e sul remake del secondo Resident Evil. Il progetto iniziale è stato tuttavia cancellato e fatto ripartire da zero circa 6-7 mesi fa, quindi si può dire che la versione finale di Resident Evil 8 sia in fase di sviluppo da meno di un anno”.

Dopo aver specificato che a differenza di quanto avvenuto con i due ultimi remake, grazie ai vari asset riutilizzati, i lavori in corso su questo ottavo episodio non saranno sicuramente completati in tempi brevi, AestheticGamer ha voluto sbilanciarsi anche su quelli che saranno i piani futuri di Capcom. Queste ultime righe nello specifico, sembrerebbero sposarsi particolarmente bene con la notizia che vide l’azienda giapponese intenta a registrare alcune nuove IP per il futuro tra cui, ad esempio, Dino Crisis.

“Al momento non è previsto nessun ulteriore remake basato sulla serie dopo l’arrivo di Resident Evil 3. Capcom ha però in cantiere un paio di altri titoli del passato che grazie al RE Engine verranno ripresi in maniera simile a quanto visto con RE2 e RE3. Oltre a questo, ci dovrebbe essere anche un altro titolo legato al brand che potrebbe uscire il prossimo anno, ma non si tratta né di un remake né di Resident Evil 8”.

Ti potrebbe interessare...
Simone, Youtuber emergente in rapidissima crescita, ha un canale con una community molto attiva
La nostra intervista a MonkeySimon
Nei giorni scorsi ho avuto il piacere di fare una chiacchierata con uno youtuber appassionato di videogiochi conosciuto sul web come MonkeySimon, nome di fantasia…

0

Commenti

982

Miei

0
0
0
0

La tua opinione conta!