Google Stadia

Ubisoft vorrebbe portare i titoli acquistati su Google Stadia direttamente su PC, tramite Ubisoft+

Non tutti gli utenti sarebbero in grado di effettuare il cambio di piattaforma!

Ufficiale la chisura in toto del programma Google Stadia da parte di Google (QUI un nostro articolo al riguardo); la piattaforma per videogiocare in streaming verrà resa inagibile nei prossimi mesi e tutti gli acquirenti, di qualunque tipo, saranno rimborsati (operazione dispendiosa e complicata, senza dubbio!). Mettendo un attimo da parte tutte le polemiche sulla vicenda (QUI un altro articolo esplicativo), sembra esserci una sorta di piano alternativo proposto da Ubisoft:

“Mentre Stadia chiuderà il 18 gennaio 2023, siamo felici di condividere che stiamo lavorando per portare i giochi che possiedi su Stadia su PC tramite Ubisoft Connect”.

Non ci sono altre novità in merito per ora, la stessa Ubisoft ha dichiarato di essere ancora “on work” sul progetto e non ha rilasciato altre dichiarazioni (se non quella che ci saranno aggiornamenti in futuro), mentre da parte di Google c’é stato il silenzio più totale.

The Division Resurgence

Transizione da Google Stadia ad Ubisoft+: cosa fare se non si ha un PC?

C’è tuttavia una falla in questo ipotetico piano messo su da Ubisoft, ovverosia che non tutti possono permettersi un computer da gaming in grado di far girare i loro acquisti da Google Stadia: “(…) e che dire di quelli che non potevano permettersi un PC da gioco e hanno acquistato uno Stadia come soluzione? Quelle persone riceveranno un compenso per il fatto che i lorotitoli gli verranno sotratti se non possono accedervi su PC?”.

Insomma, l’idea di fondo potrebbe anche sembrare allettante, ma il target dell’offerta è veramente veramente risicato: già di base Google Stadia è nato come alternativa al gioco su console tradizionale (includiamo per praticità anche il PC), dunque è assai improbabile che un utente Google Stadia abbia facile accesso ad un PC da gaming, proprio perché, in origine, quest’ultimo ha puntato su Stadia e sullo streaming, piuttosto che sull’hardware fisso.

Ubisoft games

Ma a questo punto, perché non puntare sul passaggio ad ubisoft+ su console? magari stringendo accordi con Microsoft tramite Game Pass? La base installata delle console è sicuramente più ampia e raggiungibile, e la casa di Redmond sta già puntando sullo streaming, per quanto in maniera più cauta rispetto a quella californiana. Resta sintonizzato con noi di iCrewPlay per non perderti i futuri aggiornamenti su Google Stadia e sul progetto di Ubisoft.

Fonte

Cosa ne pensi di questa proposta avanzata da Ubisoft? La ritieni fattibile su larga scala? Faccelo sapere nei commenti.

Andrea Palumbo
0 0 voti
Voto
Sottoscrivi
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Guarda tutti i commenti
0
Cosa ne pensi? clicca qui e commenta!x
()
x
Share on facebook
CONDIVIDI