horror little nightmares

Tutto quello che c’è da sapere su Little Nightmares parte 1

In questo articolo racchiudiamo tutte le informazioni raccolte del titolo, per prepararci al sequel.

Vi avvisiamo che il seguente articolo, contiene numerosi spoiler. Per cui se non avete completato il gioco, ve ne sconsigliamo la lettura.

Avete mai avuto degli incubi da bambini? Paura dell’uomo nero sotto il letto? Paura dell’oscurità che avvolge la notte? Little Nightmares è la concretizzazione videoludica di quegli incubi, ma sembra che il titolo nasconda anche qualcos’altro oltre al rovesciamento di una fiaba infantile. Analizziamolo insieme.

Little Nightmares è stato inizialmente annunciato nel 2014, con il nome di “Hunger” (Fame) da Tarsier Studios, successivamente il gioco e stato rivisto e ampliato per essere rilasciato nel 2017, con il nome attuale, per PC, PlayStation 4, Xbox One e successivamente per Nintendo Switch.

Il gioco ricade sotto il genere platform e puzzle game e ha come protagonista Six, una bambina di 9 anni intrappolata in uno strano resort, in mezzo al mare, denominato “The Maw” (“Le Fauci”, già il nome evoca qualcosa di negativo e oscuro) gestito dalla “Lady”, una donna avvolta dal mistero che ha le sembianza di una geisha.

Six, dotata del suo inseparabile impermeabile giallo e del suo accendino, inizia la fuga da The Maw, ma incontrerà non pochi ostacoli e loschi personaggi a impedirla.

Immediatamente ci accorgiamo di quanto oscura, pericolosa e sinistra sia la struttura in cui la bambina è imprigionata e purtroppo non è la sola. Tanti altri bambini, probabilmente rapiti o orfani, vengono prelevati dalla Lady e rinchiusi nel resort, ignari che diventeranno il pasto principale degli ospiti al suo interno.

Le teorie su Little Nightmares che circolano sul web, sono davvero molte; questo a causa della sua natura misteriosa e non del tutto chiara. Ogni personaggio è davvero singolare e nasconde un mistero profondo, a cominciare dalla nostra innocente piccola protagonista.

Avendone analizzate molte, oggi raccoglieremo le teorie più accreditate cercando di fare luce sul titolo, quanto basta, per prepararci al suo, recentemente annunciato, sequel.

Il guardiano

Il primo personaggio che Six dovrà affrontare è il guardiano. La sua mansione all’interno del resort è quello di controllare i bambini ed evitarne la fuga, nutrirli quanto basta per tenerli in vita e poi prepararli e spedirli al mattatoio dove verranno brutalmente ridotti a cibo.

La sua caratteristica più evidente sono le sue lunghissime e innaturali braccia che arrivano negli anfratti più irraggiungibili della struttura. Egli è cieco, ha le gambe molto corte, forse mozzate, ma è riuscito ad affinare tutti gli altri sensi, rendendolo altamente pericoloso.

La sua descrizione sul sito ufficiale è:” si è allontanato dal mondo e ha trovato Le Fauci, portando con sé oggetti antichissimi provenienti da luoghi ormai dimenticati. Adesso è conosciuto come il custode, il mostro solitario, il cacciatore dei silenzi… o forse sono solo storie da bambini”.

In molti ritengono che il “cacciatore dei silenzi”, prima di approdare a The Maw, fosse un individuo normale e che a causa della magia oscura della Lady, o forse a causa del resort stesso, si sia deformato diventando progressivamente un mostro.

I cuochi gemelli

Amano il sangue e la carne e sono addetti alle cucine delle Fauci. Sono loro a cucinare, smembrare e preparare la carne dei bambini ancora vivi. Costretti perennemente alle loro mansioni, i cuochi gemelli hanno una caratteristica inquietante, hanno una maschera adagiata sul volto che copre e nasconde, molto probabilmente, un aspetto mostruoso.

I loro abitacoli, come il bagno e la camera da letto, hanno elementi che vengono ossessivamente legati insieme. Questo, oltre all’uso della maschera, fa pensare che inizialmente i due cuochi fossero gemelli siamesi, successivamente divisi (forse dalla Lady stessa?) lasciandone il volto completamente sfigurato.

Little Nightmares i cuochi gemelli

Gli ospiti

Forse i mostri più disgustosi e enigmatici del gioco, gli ospiti obesi e ingordi, una volta ogni tot. si riuniscono nei saloni del resort per trangugiare qualsiasi tipo di cibo, probabilmente consapevoli di mangiare carne umana, senza sosta e in modo frenetico. Quando Six, passa loro davanti, gli ospiti strisciano, aprano le grosse fauci e tentano di mangiarla in un sol boccone.

L’ipotesi più accreditata che mi sento di condividere a pieno, è la metafora e la denuncia alla modernità.

La Lady (Signora)

Veniamo ora, a una delle figure più enigmatiche e più importanti del gioco, La Lady. Il sito ufficiale la presenta come colei che manda avanti il resort, perpetrando questa macabra catena all’infinito. Ci rendiamo conto, però, che dietro questa elegante e aggraziata figura, si nasconde molto di più.

Le stanze della Lady, sono colme di specchi rotti e questo probabilmente indica una sua ossessione per la bellezza. Forse è per questa ragione che uccide gli ospiti risucchiandone la vita, per rimanere perennemente giovane e bella. Questo le rende insopportabile guardare il proprio riflesso allo specchio.

L’ossessione per la bellezza e la giovinezza è, probabilmente, il filo conduttore dell’intero titolo. L’ipotesi che è stata formulata e che trova riscontro nel gioco, è che Six sia la figlia della Lady che ha causa della sua invidia per la bellezza e giovinezza della figlia, ha deciso di rinchiuderla insieme agli altri bambini, destinandola a morte certa.

Little Nightmares probabile quadro di Six

A rendere questa ipotesi plausibile, ci sono i numerosi quadri, in parte coperti, che troviamo nelle stanze della Signora che la mostrano chiaramente con una bambina che assomiglia moltissimo a Six.

Questa ipotesi, abbracciata da molti utenti, però, è stata smentita direttamente dagli sviluppatori che durante un’intervista, hanno negato con fermezza il legame parentale tra i due personaggi.

Six

“Affamata, sola e intrappolata negli abissi più reconditi delle Fauci, Six affronterà un mondo irto di pericoli. Molti bambini si sarebbero arresi fin da subito, ma Six è speciale. È astuta, tenace e ha un’adorabile impermeabile giallo. Questo luogo non le appartiene”.

La nostra piccola protagonista è innocente, ma qualcosa di quell’orribile posto e la feroce e insaziabile fame la colpisce e la cambia radicalmente, fino a diventare essa stessa il carnefice. Un’ombra oscura la accompagna nel corso della sua fuga, la osserva e muta profondamente.

Giocatori più attenti, hanno notato una sagoma oscura di Six stessa che la osserva ogni qualvolta, le viene un attacco improvviso di fame che riesce a soddisfare, dapprima con un pezzo di pane offerto da un bambino la cui identità è ignota, per poi mangiare brutalmente un povero nomino che le aveva offerto una salsiccia.  

Nomini

Sono esseri diffidenti ma pacifici che incontreremo spesso durante la nostra avventura. In molti hanno ipotizzato che prima fossero dei bambini in seguito fuggiti e che il tempo e la fame, li abbia trasformati. Molto probabilmente però non sono altro che i residui o esperimenti magici della Lady. I nomini ci aiuteranno nel corso del gioco ma avranno sicuramente un ruolo molto importante nel DLC Secrets Of The Maw, di cui parleremo in seguito.

Puoi acquistare Little Nightmares a 3.89€ su Instant Gaming.

Fonte

Cosa ne pensi di questo titolo? Hai qualche teoria o informazione da aggiungere? Dicci la tua con dei commenti!

Valentina Masciolini
0 0 voti
Voto
Sottoscrivi
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Guarda tutti i commenti
0
Cosa ne pensi? clicca qui e commenta!x
()
x
Share on facebook
CONDIVIDI