Troppi ordini per lo Steam controller, via con i rimborsi!

Durante questo autunno, lo Steam controller di Valve ha letteralmente "sbancato il botteghino", peccato che questo sia successo proprio quando è stato messo fuori produzione

Lo Steam controller di Valve
1+

La storia dei videogiochi ha avuto come protagonista la piattaforma di Valve, la quale è riuscita negli anni a diventare un vero e proprio punto di riferimento per i videogiocatori (PC) di tutto il mondo. Questa importante azienda ha avuto altresì il merito di rivoluzionare il mercato videoludico con l’invenzione della sua personale “macchina a vapore”, o semplicemente Steam, una piattaforma dedicata interamente ai giochi e alla loro fruizione. Ciononostante, una storia così ricca di successi presenta qualche “piccolo neo” come per esempio il rilascio dello Steam Controller nel lontano 10 novembre 2015, in concomitanza con lo Steam Link (altro dispositivo andato in “disuso” nel 2018), che doveva rivoluzionare il modo di giocare, ma che alla fine si è rivelato una vera e propria delusione.

In ogni caso, questo particolare accessorio da gaming resterà nella memoria di molti per il paradosso che lo ha caratterizzato alla fine dei suoi giorni, infatti, proprio quando la stessa Valve ha deciso di mandarlo direttamente fuori produzione, lo scorso 26 novembre 2019, lo stesso ha registrato un vero e proprio “boom di vendite”. Questo particolare evento, molto probabilmente dettato dal prezzo stracciato di circa 5,50€ (90% sconto), ha portato la stessa azienda produttrice a correre ai ripari rimborsando tutti quegli acquirenti che non potranno ricevere il controller a causa dell’esaurimento scorte.

Dare il massimo fi…proprio alla fine!

Titoli più giocati 2018 Steam Giochi Videogiochi Videogames Popolari Venduti Acquistati Migliori

La stessa Valve ha dovuto rilasciare alcune dichiarazioni scusandosi dell’accaduto, per aver sottostimato la curiosità di molti utenti che per i proverbiali “2 soldi” erano più che disposti a dare una possibilità allo Steam controller.

“Durante la nostra recente vendita, abbiamo erroneamente preso più ordini per il controller di Steam di quanti ne siamo riusciti a soddisfare”.

Ecco il testo dell’email mandata da Valve agli sfortunati utenti che quest’anno, sotto l’albero, non troveranno il loro “bellissimo giocattolo nuovo”

“Poiché non stiamo più producendo questo prodotto, non siamo in grado di inviarti un controller Steam e abbiamo rimborsato il tuo acquisto”. L’email si scusa per qualsiasi confusione e inconveniente.

Ti Consiglio vivamente, se vuoi provare il controller firmato Steam, di recarti il prima possibile nella pagina relativa cliccando sul seguente linkMagari sei uno fortunato…chissà!

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su telegram
Condividi su whatsapp
>

Sei un felice possessore dello Steam controller? Ti sei ritrovato anche tu in questa fastidiosa situazione? Scrivilo nei commenti

1+
small_c_popup.png

Seguici sulla nostra pagina INSTAGRAM

Ogni giorno MEME, sondaggi, news e stories sul mondo videoludico!