Totally Accurate Battle Simulator

Totally Accurate Battle Simulator abbandona l’early acces e apre alla modalità multiplayer

Dopo anni arriva finalmente la versione 1.0, mentre Totally Accurate Battlegrounds diventa free to play

Pubblicità

Totally Accurate Battle Simulator è un gioco su cui Landfall sta lavorando dal 2016 e che è stato reso disponibile in early access su Steam il 1 aprile del 2019. Viene da sé che il giorno giusto per consegnare al mondo la versione completa potesse essere solamente ieri, 1 aprile 2021.

Per chi non lo conoscesse, si tratta di un gioco che sfrutta a pieno la fisica ragdoll (letteralmente bambola di pezza), ossia quella tecnologia che permette di rendere verosimili i movimenti delle creature di un videogame, con arti che compiono movimenti naturali. A questa fisica dei corpi si aggiunge anche quella modalità di gioco che Landfall stessa definisce “set-‘em-up-and-watch-‘em-fight, ossia sistemali e guardali combattere.

Totally Accurate Battle Simulator

In questa nuova versione 1.0 di Totally Accurate Battle Simulator, oltre ad uscire finalmente dall’accesso anticipato, è stato finalmente reso disponibile il multiplayer (online e locale) e sono anche state fatte tutta una serie di aggiunte:

  • due nuove fazioni con un’unità segreta ciascuna;
  • due nuove mappe;
  • due nuove campagne;
  • obiettivi;
  • opzione di visualizzare le barre della salute;
  • integrazione di Twitch.

Non si può certo dire, insomma, che quelli di Landfall non si siano dati da fare nel corso degli anni. Totally Accurate Battle Simulator permette al giocatore di creare due eserciti – più o meno probabili, come pirati contro uomini delle caverne, vichinghi contro contadini – e lasciare che si sfidino sul campo di battaglia per stabilire quale delle due fazioni avrà la meglio sull’altra.

Come se non bastasse, insieme all’uscita vera e propria del titolo, Landfall ha aggiunto un pesce d’aprile che in realtà pesce non è: Totally Accurate Battlegrounds diventa free-to-play. Si tratta di un gioco con combattimenti con armi da fuoco in stile floor is lava che presenta un simpaticissimo grafico per capire se è il caso di provarlo o meno:

Totally Accurate Battlegrounds

Anche Totally Accurate Battlegrounds arriva in questa nuova versione con tutta una serie di miglioramenti nell’interfaccia e nei contenuti, con una nuova mappa piena di accessori, armi e “cose che vanno a gonfie vele“. Le animazioni e la grafica richiamano quelle di Totally Accurate Battle Simulator, ma come stile di gioco si avvicina molto a Stick Fight, gioco prodotto sempre da Landfall che, basato sempre sulla fisica, propone combattimenti tra omini stilizzati – che fa molto vintage.

Stick Fight

Stick Fight è un gioco solo multiplayer, disponibile tra l’altro anche per Nintendo Switch, ed è infatti definito dallo stesso sviluppatore come un “couch/online fighting game“.

Landfall infine, nel cosiddetto Landfall Day, ha anche annunciato il lancio di Rounds, uno “sparatutto rougelike 1v1” ispirato a Slay the Sire. Questo gioco unisce lo scorrimento laterale ad una meccanica di carte che servono a cambiare il risultato dello scontro.

Rounds

Totally Accurate Battle Simulator rimane chiaramente il titolo di punta dell’editore, soprattutto ora che grazie all’integrazione di Twitch hanno intenzione di renderlo ancora più interattivo: sarà infatti possibile, per quelli a cui piace seguire lo svolgersi dell’azione dall’esterno, dare ad un’unità dell’esercito dello streamer preferito il loro nome.

Pare che in una delle prime mappe il direttore artistico abbia messo una porta chiusa… ebbene, finalmente tutti potranno sapere cosa si cela alle sue spalle – not bad!

Totally Accurate Battle Simulator

Insomma, Landfall ha aperto la strada ad una serie di pesci d’aprile come non si vedeva da tempo, se tutti facessero così il 1 aprile sarebbe un giorno da attendere con entusiasmo, invece che con ansia! Vi avevamo già parlato l’anno scorso della fantasia e dell’umorismo che gira nei loro uffici, quando hanno creato un DLC proprio per Totally Accurate Battle Simulator. Il titolo era BUG DLC e forniva ben 11 bug unici da attivare durante il gioco, con lo slogan “i bug sono bellissimi, ne abbiamo troppo pochi, quindi ne abbiamo creati un po’ di più“.

Abbiamo parlato in lungo e in largo del progetto di Landfall, non solo relativo a Totally Accurate Battle Simulator ma a tutta l’offerta annunciata ieri. Ti lasciamo con il trailer di lancio, così magari ti fai un’idea su cos’è la fisica ragdoll vedendola in azione. Povero mammut!

Pubblicità

Fonte

Pubblicità

Landfall cambia ancora una volta il concetto di pesce d'aprile, presentando la versione 1.0 di Totally Accurate Battle Simulator e tutta una serie di miglioramenti e novità su altri titoli! Niente male, vero?

0 0 vota
Voto
Sottoscrivi
Notificami
guest
3 Commenti
più votati
più nuovi più vecchi
Inline Feedbacks
Guarda tutti i commenti
Pubblicità
3
0
Mi piacerebbe sapere il tuo pensiero, per favore commenta.x
()
x

Condividi

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram

LEggi altro