To the Moon 3

To the Moon 3: Impostor Factory uscirà per PC a fine 2020

To the Moon 3: Impostor Factory, gioco d'avventura in pixel art edito e sviluppato da Freebird Games, verrà lanciato per PC tramite Steam a fine 2020. Atmosfere lovecraftiane, tentacoli, una macchina del tempo, una serie di omicidi e molta ironia

Edito e sviluppato da Freebird Games il titolo To the Moon 3: Impostor Factory verrà lanciato per PC tramite Steam sul finire del 2020. Impostor Factory è il terzo capitolo della serie To the Moon che annovera il primo intitolato semplicemente To the Moon uscito in tre riprese tra il novembre del 2011 e il maggio del 2017 per PC, Mac e dispositivi mobili con sistema operativo Android e iOs e il secondo capitolo To the Moon 2: Finding Paradise rilasciato nel dicembre del 2017 per PC e Mac. Tratto direttamente dal canale YouTube di Kan Gao, sviluppatore del team di Freebird Games, gustiamoci il lungo trailer di lancio del titolo To the Moon 3: Impostor Factory.

Presentazione del gioco

Tratta dalla pagina Steam dedicata a To the Moon 3: Impostor Factory leggiamo insieme la presentazione del titolo in questione: “Impostor Factory è un gioco d’avventura basato su una narrazione davvero particolare e fuori dagli schemi. Dr. Rosalene e Dr. Watts hanno un lavoro particolare: danno alle persone la possibilità di rivivere per intero la propria vita ricominciando letteralmente dall’inizio… Ma questa non è la loro storia. Si tratta invece di Quincy: un giorno Quincy fu invitato a una festa elegante presso una villa sospettosamente isolata, quindi accettò l’invito perché anche se la villa era inquietante e isolata era anche davvero elegante, tanto elegante che in uno dei suoi bagni c’era una macchina del tempo. Quincy avrebbe potuto lavarsi le mani e viaggiare indietro nel tempo allo stesso tempo ottenendo così un bel po’ di tempo in più. Peccato che le persone iniziarono ben presto a morire, perché infondo è quello che fanno tutti. Andando avanti nel gioco le cose diventano anche un po’ lovecraftiane essendo coinvolti dei tentacoli… A ogni modo, questo è circa 1/3 di ciò che viene davvero trattato nel gioco“.

Caratteristiche del gioco

  • Dal creatore dell’originale To the Moon, Impostor Factory è un RPG d’avventura e mistero che con toni tragicomici racconta una serie di omicidi conditi di follia e loop temporali.
  • Un prequel o un sequel? Certo è che non è necessario aver giocato i due capitoli precedenti per immergersi appieno nella trama di To the Moon 3: Impostor Factory.
  • Il gioco racconta la storia di Dr. Rosalene e Dr. Watts che si troveranno alle prese con Quincy, un ragazzo che scoperta l’esistenza di una macchina del tempo nel bagno di una villa viaggerà nel tempo causando strani avvenimenti tra i quali una serie di misteriosi omicidi.
  • Un mix divertente e a tratti colmo di suspense che mescola elementi di gioco d’avventura, atmosfere lovecraftiane e meccaniche proprie dei giochi di ruolo.
  • Splendida grafica in pixel art tipica dei giochi di ruolo anni ’90.

Requisiti minimi di sistema

Come riportati nella pagina Steam dedicata a To the Moon 3: Impostor Factory vediamo i requisiti minimi per far girare questo titolo sul PC.

  • Sistema operativo: Windows XP, Vista, 7, 8, 10
  • Processore: Intel Pentium III 800 MHz o superiore
  • Memoria: 1 GB di RAM
  • Scheda video: qualsiasi con risoluzione 1024 x 768
  • Spazio su disco: 500 MB di spazio disponibile
  • DirectX: Versione 9.0 o successiva
  • Nota aggiuntiva: gira praticamente su qualsiasi computer odierno

Fonte

Hai già giocato ad almeno uno dei capitoli della serie To the Moon o Impostor Factory sarà il primo? Faccelo sapere commentando qui sotto.

Davide Zaffaina
0 0 voti
Voto
Sottoscrivi
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Guarda tutti i commenti
0
Cosa ne pensi? clicca qui e commenta!x
()
x
Share on facebook
CONDIVIDI