Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su facebook
  • Home
  • /
  • PC
  • /
  • The World Next Door in uscita a fine marzo

The World Next Door in uscita a fine marzo

Il premiato indie di Rose City Games sta per arrivare su più piattaforme. Nell'attesa che il 28 marzo arrivi, vediamo un po' cosa aspettarci

Se vuoi maggiori informazioni su inserisci la tua email qui sotto:

La produzione indipendente di videogiochi è un fenomeno sempre più diffuso e per fortuna di successo. Questa ondata ha permesso alla creatività di molti di potersi esprimere attraverso una forma di intrattenimento divenuta arte, di cui sia io che te, caro lettore, siamo appassionati. Oggi ti parlo dello sforzo artistico concretizzato in The World Next Door, prodotto da una compagnia di intrattenimento multimediale in partnership con l’innovatore indie chiamato Rose City Games.

Il titolo in questione ha già riscosso successo ancora prima della sua uscita vincendo il premio 2019 SXSW Gamer’s Voice Awards, e il 28 marzo giungerà su Nintendo Switch, PC e Mac tramite molteplici piattaforme, ovvero Steam, Humble Store, GOG e Itch.io, pubblicato da VIZ Media.

Siamo quindi invitati a seguire Jun, una ragazza ribella che si ritrova intrappolata tra il mondo terreno e un mondo parallelo, magico, abitato da creature inimmaginabili.

Il fulcro del gioco, i cui personaggi hanno preso i tratti dalle abili mani di Lord Gris, sta nel connubio tra una racconto emozionale e l’azione dei gli anime thriller, mirando ad una resa narrativa dotata di un ritmo frenetico costellato di battaglie in tempo reale tenendo un piede, come si suol dire, in due staffe, o meglio due mondi paralleli: la Terra e Emrys.

Il giocatore dovrà attivare delle rune per lanciare incantesimi sgargianti e colorati per sconfiggere i nemici, denominati Grievances, e aiutare la protagonista Jun a trovare il modo per tornare sul proprio piano d’esistenza, ovvero la Terra.

Come è facile intuire, il dialogo ha un ruolo prominente nel gameplay del gioco, permettendo di fare la propria esperienza videoludica con la possibilità di compiere delle scelte di risposta che avranno, logicamente, una conseguenza sul corso degli eventi e sul finale.

Sebbene da queste parole non sembra esserci niente di originale, dai mondi paralleli al desiderio di tornare a casa, persino i dialoghi a scelta multipla, il comparto artistico mostra connotati che possono rendere interessante The World Next Door; ovviamente, sono considerazioni a pelle, dal momento che ancora non ho giocato il titolo, e queste sono le informazioni rese disponibili dall’annuncio.

Per scoprire se sia tutto qui oppure se a Emrys si trova molto altro ancora, ti do appuntamento al 28 marzo su Nintendo Switch, PC e Mac. Il costo del biglietto è di 14,99€.

Che ne pensi di The World Next Door? Qual è la tua prima sensazione a pelle? Pensi ci potrà riservare qualche piacevole sorpresa?

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su telegram
Condividi su whatsapp
Per favore fai il Login per commentare! Oppure registrati e colleziona giochi per salire di livello!
  Sottoscrivi  
Notificami
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su telegram
Condividi su whatsapp