The Witcher 3: Wild Hunt - Game of the Year Edition

The Witcher 3: una mod amplia la storyline dei vampiri superiori

A Night to Remember sorprende per la sua cura e completa uno dei filoni narrativi lasciati a sé stesso

Pubblicità

The Witcher 3 è senza dubbio uno dei titoli videoludici più importanti degli ultimi decenni e con la nuova mod “A Night to Remember” torneremo a vestire i panni dello strigo per chiudere una intensa quest per la salvezza di una delle razze più pericolose del mondo: i vampiri superiori.

La mod, scaricabile gratuitamente, andrà a completare uno dei filoni narrativi più curiosi e macabri del DLC di Blood and Wine, ambientato a Toussaint. Nota davvero sensazionale è la cura maniacale con la quale nikich340, creatore della mod, ha elaborato il quest design, gli scontri e lo stesso story design.

Perfino il voice-acting sarà disponibile, con frasi, citazioni e vecchi giochi di parole al fine di donare quanta più fedeltà ed immersione possibile durante il gameplay.

La storia della mod, con protagonista Orianna, vede lo strigo Geralt di Rivia diviso tra il suo dovere di Witcher, cacciatore di mostri e di intermezzo, tra il mondo umano e quello soprannaturale, popolato da esseri mitici e creature fantastiche. Eccoti il trailer:

Con “A Night to Remember”, The Witcher ci ricorda che persino gli umani sono peggiori degli stessi mostri!

Sia nel gioco, così come nei libri di Andrzej Sapkowski, nella maggior parte delle nostre missioni dovremo scrutare oltre il semplice aspetto “mostruoso” della vicenda che coinvolge sia vittime che mostri per trovare l’effettivo colpevole.

Perfino della omonima serie targata NETFLIX questa filosofia rimane impressa, mostrando i comportamenti terribili che la stessa razza umana ha nei confronti di chiunque, perfino dei propri simili.

La stessa mod è nata ispirata ad uno dei primi trailer del gioco, chiamata appunto “A Night to Remember” e a detta di nikich340 servirà aver completato l’intero DLC al fine di evitare qualsiasi spoiler ed essere al livello 50 per potersi godere al meglio l’esperienza che il nuovo contratto da witcher promette e che senza ombra di dubbio mantiene.

Pubblicità

Fonte

Pubblicità

E tu sei pronto a ritornare a Toussaint per svelare il nuovo mistero?

0 0 vota
Voto
Sottoscrivi
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Guarda tutti i commenti
Pubblicità
0
Mi piacerebbe sapere il tuo pensiero, per favore commenta.x
()
x

Condividi

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram

LEggi altro