La cover di The Magister

The Magister arriverà anche su Nintendo Switch

The Magister, il nuovo gioco di ruolo con caratteristiche da Card-Game, arriverà ufficialmente sia sulla piattaforma di Steam sia su Nintendo Switch

Pubblicità

In The Magister saremo chiamati a indagare su un’omicidio avvenuto in una remota località ai confini del regno, per capirne la motivazione e trovare il colpevole.
Il gioco mescola meccaniche investigative, da deckbuilder e GDR.

The Magister

Sei un grande appassionato di videogames? Hai sempre sognato di condividere le tue conoscenze e le tue opinioni con un vasto pubblico? Se la risposta è sì, perché non provare a diventare redattore di iCrewPlay.com?

Fin dai loro primi giorni di vita, piattaforme come Steam Nintendo Switch si sono rivelate essere un terreno fertile per tutti quei titoli sconosciuti appartenenti al vasto e selvaggio gruppo degli “Indipendenti”. Di questa particolare categoria fa parte sicuramente l’ultima fatica firmata Nerdook Productions, stiamo parlando del nuovo The Magister, titolo RPG (Role-Playing Game) con alcune caratteristiche che richiamano fortemente il mondo dei giochi di carte. Questo interessante gioco vedrà la luce del mercato videoludico solamente nei primi mesi del prossimo anno e, per la gioia di tutti coloro che lo seguono dagli albori, sarà disponibile sia sulla piattaforma di Valve sia su Nintendo Switch.

The Magister è qui per portare giustizia nell’Impero!

Il nuovo gioco distribuito dal noto editore Digerati metterà l’utente nei panni di un potente Magister, agente incaricato di far rispettare lo stato di diritto nelle province più remote dell’Impero, dove la malavita e il chaos regnano incontrastati. Il nuovo agente si ritroverà a dover andare nel villaggio di Silverhurst per indagare in merito alla scomparsa di un suo collega avvenuta qualche giorno prima. Il caso dovrà essere risolto in soli 14 giorni dall’arrivo al villaggio, tra l’omertà dei cittadini e i tanti misteri che esso nasconde tra le sue stradine.

Il vero potenziale di The Magister è legato alla proceduralità con cui vengono generati i casi da dover risolvere, infatti, non capiterà mai di giocare una partita uguale alla precedente. Un altro elemento molto importante che caratterizzerà l’intera esperienza di gioco dell’utente è sicuramente la possibilità di poter scegliere l’approccio più adatto per proseguire nella storia, grazie alle caratteristiche iniziale che è possibile attribuire al proprio alter-ego. Violento e spietato oppure diplomatico ed elegante, sono le possibilità offerte al giocatore per far luce sull’efferato omicidio, con l’ausilio di un sistema di gioco simile a quello di un card game.

Ti ricordo che The Magister, dopo gli ottimi risultati ottenuti in occasione dell’ultimo Game Festival, è attualmente disponibile nella sua sola versione demo rilasciata su Steam, mentre per Nintendo Switch ci sarà ancora da aspettare.

Pubblicità

Fonte

Pubblicità

Cosa pensi di questo particolare gioco di ruolo? Scrivilo nei commenti

0 0 voti
Voto
Sottoscrivi
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Guarda tutti i commenti
Pubblicità
0
Mi piacerebbe sapere il tuo pensiero, per favore commenta.x
()
x

Condividi

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on telegram

LEggi altro