Tekken x Street Fighter

Tekken x Street Fighter è stato cancellato definitivamente

Katsuhiro Harada, Director della serie Tekken, ha confermato la cancellazione definitiva del progetto crossover Tekken x Street Fighter

Pubblicità

Un DLC di Minecraft? Assolutamente no! Bonfire Peaks ti metterà alla prova per fare una cosa sola: bruciare il tuo passato e andare avanti nella tua vita. Magari scalando una montagna.

Speciale

Sei un grande appassionato di videogames? Hai sempre sognato di condividere le tue conoscenze e le tue opinioni con un vasto pubblico? Se la risposta è sì, perché non provare a diventare redattore di iCrewPlay.com?

Tekken x Street Fighter, progetto in lavorazione sin dal 2010, è stato ufficialmente cancellato e non vedrà mai la luce.

L’idea originale per il crossover tra i due picchiaduro prevedeva l’uscita di due giochi, Street Fighter x Tekken, sviluppato da Capcom ed uscito nel 2012 e, appunto, Tekken x Street Fighter, che sarebbe dovuto essere sviluppato da Bandai Namco sotto la guida di Katsuhiro Harada, Director di Tekken.

Cosa ha portato alla cancellazione di Tekken x Street Fighter?

L’idea interessante alla base dei due crossover era che personaggi amati di una determinata serie sarebbero apparsi per la prima volta in uno stile grafico diverso e, soprattutto, con un gameplay ispirato a quello della serie ospitante.

Tekken x Street Fighter

Controllare Kazuya  e Heihachi tramite gli input a mezzelune tipici di Street Fighter aveva sicuramente il suo appeal, ma era soprattutto la possibilità di vedere un giorno Ryu, Ken e Chun-Li muoversi in uno spazio tridimensionale e disporre di una lista mosse notevolmente ampliata (in pieno stile Tekken) a generare maggior interesse tra i fan di entrambi i giochi.

I problemi con lo sviluppo sono cominciati a partire dalla fredda accoglienza di critica e pubblico per Street Fighter x Tekken, dovuta perlopiù allo sbilanciamento del Gem System e ai DLC già presenti su disco al lancio, spingendo Bandai Namco a procrastinare lo sviluppo della sua versione del crossover.

Tekken x Street Fighter

Nonostante Harada fosse intenzionato a ritornare sul progetto prima o poi, ha preferito concentrare i suoi sforzi sulla lavorazione di Tekken 7. In una puntata del suo spettacolo radiofonico, Harada ha rivelato che lo sviluppo del gioco era arrivato circa al 30% prima di essere fermato del tutto. Il suo lavoro si era concentrato principalmente sulla creazione dei modelli 3D per i personaggi femminili (Chun-Li inclusa). Gli sarebbe piaciuto renderli pubblici, ma, essendo questi una proprietà intellettuale di Capcom, non ne ha avuto modo.

Tekken x Street Fighter

Dalle ceneri del progetto è stato però possibile recuperare il lavoro svolto su Akuma per includerlo come personaggio ospite all’interno di Tekken 7, fungendo di fatto come un “assaggio” di quello che il crossover tra i due giochi sarebbe potuto essere.

A proposito di crossover, sebbene Tekken x Street Fighter sia ormai un sogno del passato, l’imminente inclusione di Kazuya in Super Smash Bros Ultimate, che nel roster vanta la presenza di Ryu e Ken, potrebbe in parte compensare quest’occasione persa.

Pubblicità
Pubblicità

Aspettavi ancora questo gioco o ormai avevi perso le speranze? Facci sapere cosa ne pensi nei commenti!

0 0 voti
Voto
Sottoscrivi
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Guarda tutti i commenti
Pubblicità
0
Mi piacerebbe sapere il tuo pensiero, per favore commenta.x
()
x

Condividi

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on telegram

LEggi altro