bioshock

Sviluppo prolungato per il prossimo capitolo di Bioshock

Se pensavi di vedere un nuovo Bioshock molto presto, dovrai ricrederti

Pubblicità

Sei un grande appassionato di videogames? Hai sempre sognato di condividere le tue conoscenze e le tue opinioni con un vasto pubblico? Se la risposta è sì, perché non provare a diventare redattore di iCrewPlay.com?

Solo belle notizie! Vorremmo scrivere così e vorremmo farlo ogni giorno per informarti sul mondo videoludico. Però, a quanto pare, non sempre le cose vanno come sembra, e Bioshock rientra nella categoria delle brutte notizie di oggi.

Più che brutta notizia, si tratta di un’informazione “giusta” da un lato, giunta direttamente dagli uffici di Take Two, in cui spiegano che il prossimo capitolo dell’acclamato franchise sarà sviluppato per diversi anni prima di essere rilasciato sul mercato. Insomma, caro iCrewer, non è poi una brutta notizia, come ti accennavo poc’anzi, visto e considerato che proprio il quarto capitolo (da diversi mesi in sviluppo – presumibilmente – sulle console di prossima generazione) è stato ripreso da zero, dopo che un altro sviluppatore aveva tentato una scrittura parziale del quarto capitolo di Bioshock. Se ti sei perso la notizia, puoi trovarla qui.

Più tempo per un Bioshock eccezionale

Quando parlo di notizia giusta, mi riferisco specificatamente allo sviluppo di una produzione travagliata in cui è richiesto uno sforzo lavorativo in più per arrivare a un prodotto finito che non pecchi in molti aspetti. Una produzione lunga, ma senza affaticamenti da stress tra i dipendenti, che possa mettere in luce un prodotto finito eccezionale o – paradossalmente – promosso sotto molti aspetti.

Certain Affinity è dunque l’incaricato per il prossimo capitolo della serie. Sviluppatore di alcuni capitoli tra Call of Duty e Halo, la software house si ritrova con una grande responsabilità e un grosso progetto da far arrivare sul mercato, un fardello che non pesa di certo poco. Ovviamente, considerando quanto appena dichiarato da Take Two, non dovrebbe essere una novità per te. Ti basta pensare che, proprio l’ultimo capitolo arrivato sugli scaffali, Bioshock Infinite, ha avuto una produzione lunga 5 anni (i lavori partirono nel 2008, mentre la conferma della sua esistenza avvenne solo nel 2010), con un cambio direzionale a livello di sceneggiatura e ambientazione che hanno portato un piccolissimo, ma profondo amaro in bocca in alcuni fan.

Visto e considerato la notizia appena appresa, sembra che per quest’anno potremmo non vedere nulla sul prossimo capitolo di Bioshock. Ti invito a continuare a seguire queste pagine per futuri aggiornamenti.

Pubblicità

Fonte

Pubblicità

Bioshock è stato annunciato da molte settimane, però sembra che per conoscere i primi dettagli dovremo attendere molto. Cosa ne pensi di questa notizia? Avresti voluto vedere un trailer d'annuncio quest'anno, magari durante l'E3 2020? Fammelo sapere nei commenti.

0 0 voti
Voto
Sottoscrivi
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Guarda tutti i commenti
Pubblicità
0
Mi piacerebbe sapere il tuo pensiero, per favore commenta.x
()
x

Condividi

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on telegram

LEggi altro