Super Mario World, un fan rimasterizza la colonna sonora

Super Mario World, un fan rimasterizza la colonna sonora

Come la colonna sonora “pre-console” di Crash Bandicoot, ora anche Super Mario World riceve lo stesso trattamento grazie al lavoro di un fan

Super Mario World ha fatto parlare di sé con la riedizione Super Mario Advance 2, che ne ha ridotto la qualità della colonna sonora; oggi avviene però l’inverso, grazie al lavoro di datamining effettuato da un fan. Il canale YouTube The Brickster ha caricato online l’operato del dataminer Moola, che ha riportato i campioni utilizzati nella musica del gioco originale al massimo della loro qualità. Ora ogni tamburo d’acciaio, pianoforte e quant’altro riproduce l’esatto suono che ci eravamo sempre immaginati nel classico platformer, in modo analogo a quanto ha fatto Josh Mancell con Crash Bandicoot.

Musica per le nostre orecchie

Questo è semplicemente folle”, commenta incredulo il giornalista di Wired Chris Kohler (Power-Up: Come i videogiochi giapponesi hanno dato al mondo una vita extra) in merito alla colonna sonora di Super Mario World che un fan ha riportato ai fasti originari.

“[proseguendo] I dataminer hanno identificato gli esatti campioni usati nei brani di Super Mario World (che dovevano venire compressi parecchio per rientrare in una cartuccia) e hanno ricostruito le canzoni usando i campioni a qualità alta e… wow. (Sarà così che le canzoni “avrebbero dovuto essere”? Hmmmmmmforse, ma considerate che Nintendo avrà scelto i campioni da usare in base a quali sarebbero stati più gradevoli da sentire dopo una compressione impressionante.)

Colonna sonora rimasterizzata, al di fuori di Super Mario World e al di fuori dei fan

Non si tratta solo di Super Mario World: l’esempio che abbiamo fatto poco fa con Crash Bandicoot dimostra che anche gli stessi autori dei brani possono venirsene fuori con una “Director’s Cut” della propria colonna sonora. Sul proprio canale YouTube, infatti, Josh Mancell ha rilasciato le versioni “pre-console” delle musiche dei tre Crash Bandicoot, usciti rispettivamente cinque, sei e sette anni dopo il titolo di Mario di cui abbiamo appena parlato. In altre parole, dunque, la compressione dell’audio è qualcosa con cui l’industria videoludica viene a patti da anni.

Cosa pensi della colonna sonora di Super Mario World riportata in auge dai fan? Commenta in modo forte e chiaro!

Denise Romano
0 0 voti
Voto
Sottoscrivi
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Guarda tutti i commenti
0
Cosa ne pensi? clicca qui e commenta!x
()
x
Condividi su facebook
CONDIVIDI