Square Enix chiarisce la questione sul rinvio di Final Fantasy VII Remake

I rappresentanti di Square Enix hanno chiarito tramite un messaggio su Twitter.

LIVE DEL GIORNO

Da non perdere

Naviga tra i contenuti


L’emergenza della pandemia COVID-19 ha causato molteplici problemi in tutti i settori industriali e ovviamente, il mondo che concerne i videogiochi non è stato escluso.

L’emergenza ha portato alla cancellazione di tutti gli eventi, E3 compreso. Square Enix ha chiarito attraverso un messaggio sul canale ufficiale Twitter che l’emergenza potrebbe intaccare le tempistiche di commercializzazione di Final Fanasy VII Remake e siccome la software house ha a cuore la salute dei propri dipendenti è ovvio che non voglia rischiare pur di rispettare la tabella di marcia.

Dal messaggio sul canale ufficiale si può leggere:

“A causa delle straordinarie circostanze che sta affrontando il mondo per l’emergenza della pandemia da COVID-19, vogliamo aggiornarvi su come quest’ultima potrà impattare sulle tempistiche di commercializzazione di Final Fantasy VII Remake. ”

La lettera aperta spiega che la loro priorità è la salute dei dipendenti e ovviamente anche dei fan, e terranno in considerazione ogni direttiva emessa dall’Organizzazione Mondiale della Sanità e dai singoli paesi. Il messaggio continua con la speranza di pubblicare Final Fantasy VII Remake per il 10 aprile. Nonostante Square Enix voglia tener fede alla parola data, deve tenere conto dei cambiamenti che stanno avvenendo nella distribuzione tra i Paesi, rendendo sempre più improbabile per gli utenti ricevere una copia fisica del gioco per la data di lancio prevista.

Nella giornata di venerdì 20 marzo, Square Enix comunicherà maggiori informazioni e gli interventi che la software house compirà per venire incontro alle esigenze degli appassionati. La versione digitale di Final Fantasy VII Remake non dovrebbe subire ritardi ed essere disponibile per il 10 aprile su PlayStation 4.

Ti potrebbe interessare...

0

Commenti

1138

Miei

0
0
0
0

Registrati! La tua opinione conta!