soul calibur 6 season pass

Soul Calibur VI: cosa cambia la patch 2.25

Aggiunte e cambiamenti per il gioco Bandai Namco

Pubblicità

Sei un grande appassionato di videogames? Hai sempre sognato di condividere le tue conoscenze e le tue opinioni con un vasto pubblico? Se la risposta è sì, perché non provare a diventare redattore di iCrewPlay.com?

L’ottimo Soul Calibur VI, pur senza eccellere particolarmente sul versante tecnologico, è riuscito in qualche modo a rilanciare una serie per certi versi un po’ stanca. Uscito nel 2018 per PlayStation 4, Xbox One e Windows, il gioco ha ricevuto un buon trattamento da parte di Bandai Namco, la quale con costanza ha rilasciato nuovi aggiornamenti.

L’ultimo update è recentissimo, risalendo al 10 settembre, e riguarda tutte le piattaforme per le quali il gioco è stato rilasciato. Bandai Namco avverte che dopo l’aggiornamento non saranno più disponibili le registrazioni dei replay tratte dalle vecchie versioni del titolo a causa di aggiustamenti fatti alle meccaniche di combattimento. Vediamo insieme cosa viene aggiunto o cambiato da questa nuova patch:

  • Per tutti i giocatori verrà aggiunto l’equipaggiamento Jack O’ Lantern
  • Sono state apportate migliorie alle performance e aggiustamenti al bilanciamento relativamente a certe azioni di battaglia.
  • Sono stati corretti dei problemi che, in caso di Casual Match, impedivano agli spettatori di partecipare alla partita successiva.
  • Sono stati risolti dei problemi relativi all’abbigliamento dei personaggi. Per la precisione sono state apportate correzioni all’indumento intimo Yasha, alla camicia e ai guanti di Asuka e alle calze Tiger Lily.
  • Sono stati corretti alcuni errori presenti nei testi di gioco.
  • E’ stata migliorata la stabilità del titolo in determinati frangenti.

 

Inoltre vengono riportate delle note che erano state omesse in precedenza:

  • Sarà presente una cartolina fotografica per i personaggi personalizzati.
  • Sono state inoltre aggiunte la voce “Young Tactician” per i personaggi maschili e la voce “Mysterious and Boyish” per i personaggi femminili.

Tra i fendenti dell’inedito e apprezzato ospite Geralt di Rivia e le mosse classiche dei personaggi storici della serie, questa saga, nata nel lontano 1995 per mano degli sviluppatori di Tekken, continua a divertire ancora oggi “trascendendo la storia e il mondo”. Lo dimostrano appunto le attenzioni che gli autori del gioco continuano a dedicare alla loro creatura. Buone battaglie!

Pubblicità

Fonte

Pubblicità

Giochi a Soul Calibur VI? Cosa pensi del trattamento riservato al titolo dai suoi autori?

0 0 voti
Voto
Sottoscrivi
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Guarda tutti i commenti
Pubblicità
0
Mi piacerebbe sapere il tuo pensiero, per favore commenta.x
()
x

Condividi

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on telegram

LEggi altro