Sony annuncia nuovi titoli per PlayStation VR

Tra i titoli annunciati niente di meno che Doom 3: VR Edition.

Pubblicità

Hai mai avuto la curiosità di scoprire da dove vengono tante cose che mangi? Questo gioco risponderà ad ogni tua domanda.

Speciale

Sony ha annunciato sul suo blog ufficiale, con un breve video, le nuove uscite VR per PlayStation 4. Si tratta di Doom 3: VR Edition, Song in the Smoke, After the Fall, Zenith, Fracked e I expect you to die 2.

Il primo della lista non ha bisogno di presentazioni: si tratta infatti della trasposizione VR di uno dei prodotti videoludici più iconici di sempre. Sony e id Software possano fare un ottimo lavoro con la trasposizione ma siamo certi fin d’ora che l’effetto nostalgia basterà da solo a venderne parecchie copie.

Song in the Smoke è un titolo indie in sviluppo presso 17-Bit, che vi vedrà costretti a sopravvivere in una foresta. Formula un poco usata, ma che acquisisce sfumature tutte nuove attraverso (è il caso di dirlo) le lenti del VR.

Anche After the Fall ha una forte componente di sopravvivenza, ma molto più orientata allo shooting ed alla cooperazione: potrete infatti giocare al titolo con altri tre compagni di squadra.

Doom 3 : VR Edition è qualcosa che stavamo aspettando da tempo su PlayStation VR.
Ammettetelo: avete sempre voluto giocare a Doom 3 in VR.

Zenith è invece un RPG che strizza l’occhio ai grandi titoli del passato, e che, almeno a detta degli sviluppatori, farà dell’humor e della leggerezza i suoi tratti distintivi.

Se il gameplay di Dying Light vi è piaciuto, potrete sperimentarlo al quadrato con Fracked: potrete infatti sciare, scalare, correre e saltare, tutto mentre sparate e cercate di mettervi al riparo. Gli sviluppatori assicurano che dovrete avere riflessi pronti, mira e gioco di…pollici.

In I Expect You to Die 2 dovrete usare i vostri poteri telecinetici per mandare all’aria i piani di un sedicente conquistatore del mondo.

In questa line-up di lancio di Sony colpisce soprattutto una cosa: con l’eccezione di Doom 3 per PlayStation VR, siamo di fronte a titoli indie, sviluppati da piccole software house. Si potrebbe quasi sperare che i piccoli rappresentanti dell’ industria videoludica siano pronti a dare una bella sferzata di novità anche nel mondo console.
Se siete interessati a dare un’occhiata al blog ufficiale di PlayStation potete farlo qui, mentre se volete sapere quali sono le prospettive future di evoluzione della tecnologia PlayStation VR di casa Sony, potete farlo qui.

Pubblicità
Pubblicità

Anche tu non vedi l'ora di provare uno di questi nuovi titoli per PlaStation VR? Oppure continui a preferire il classico pad? Faccelo sapere nei commenti!

0 0 voti
Voto
Sottoscrivi
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Guarda tutti i commenti
Pubblicità
0
Mi piacerebbe sapere il tuo pensiero, per favore commenta.x
()
x

Condividi

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on telegram

LEggi altro