fbpx

Sonic: Il Film, arrivano le prime recensioni

Le prime opinioni su Sonic: Il Film sembrano suggerire che la maledizione degli adattamenti cinematografici dei videogiochi non sia ancora stata spezzata

1
0
LIVE DEL GIORNO

Da non perdere

Naviga tra i contenuti

Dopo una campagna per cambiare l’aspetto di Sonic e un posticipo dell’uscita del film, ormai il lungometraggio sul porcospino blu è realtà. Sonic: Il Film trae ispirazione dalla longeva saga videoludica di Sega che abbiamo apprezzato nel corso degli ultimi anni, su molteplici console, e vanta nel cast James Marsden, Ben Schwartz e un Jim Carrey in grande spolvero.

A dirigere Sonic: Il Film abbiamo Jeff Fowler, al suo debutto dietro la macchina da presa dopo aver passato anni a curare gli effetti speciali nell’industria hollywoodiana. Con 95 milioni di dollari di budget e le aspettative del fandom di Sonic, verrebbe da pensare che il rapporto conflittuale tra videogiochi ed annesse trasposizioni su grande schermo si sia risolto a tarallucci e vino.

Sembra, però, che non sia questo il caso. Le prime recensioni del film sono trapelate, e non sembrano dipingere l’ultimo arrivato di casa Paramount sotto una luce particolarmente lusinghiera. Abbiamo deciso di ripetere quanto abbiamo fatto con Pokémon Spada e Scudo e di dedicare anche a Sonic: Il Film una rassegna stampa. Mettiamo subito le mani avanti: questi non sono pareri nostri!

Rassegna dei pareri negativi su Sonic: Il Film... ne avremo per un po'
Rassegna dei pareri negativi su Sonic: Il Film… ne avremo per un po’

Sonic: Il Film secondo Eurogamer

Partiamo da Eurogamer, che definisce il film “un collage privo di fascino” incapace di usare il personaggio a dovere.

“Non è che Sonic: Il Film sia brutto, ma di certo non è nemmeno bello da vedere. Il problema è che era una pessima idea già dall’inizio. Si tratta di un collage svolto come un compitino da una Hollywood tanto digiuna di proprietà intellettuali da provare a trasformare in un film qualunque personaggio riconoscibile su cui riesca a mettere le mani. Tutto questo, come sempre, informandosi il meno possibile.”

Sonic: Il Film secondo The Guardian

Il quotidiano britannico The Guardian ha dato al film due stelle su cinque, dichiarando che “come il suo eroe dai piedi veloci e dallo spiccato deficit dell’attenzione, sembra un lavoro fatto in fretta e furia”. Come hanno predetto tutti già dal primo trailer, però…

“… se Sonic: Il Film ha un asso nella manica, questo è Jim Carrey, nel ruolo dell’inventore finanziato dal governo, il dottor Robotnik. Carrey dedica a questo cattivo cartoonesco il trattamento completo: sguardi veloci e stralunati, baffi arrotolabili, un complesso di superiorità da capogiro e movimenti così vicini al balletto da sembrare coreografati. Carrey è molto più animato di Sonic, e troppo bravo per condividere con lui lo schermo.”

Sonic: Il Film secondo The Telegraph

Il quotidiano The Telegraph apostrofa Sonic: Il Film come “una gattonata lunga e priva di gioia”, esponendo tra le sue lamentele il totale divario tra quanto avviene su grande schermo e gli scenari visti nei giochi originali:

“Qual era il vostro livello preferito nei giochi di Sonic The Hedgehog? Quello in cui Sonic veniva inseguito con mitragliette e cani da tartufo in una foresta alpina? O forse quello in cui Sonic visitava un localaccio da autostrada, ballava a ritmo di musica country, giocava a freccette e scazzottava con gli Hell’s Angels (“Angeli Infernali”, celeberrima gang di motociclisti americani parodiata nei Simpson come “i Satanassi Infernali”, ndt)? Persino in qualità di fan fedele delle scorribande a 16 bit dell’erinaceide dagli aculei di cobalto, mi riconosco incapace di ricordare tali momenti nello specifico.”

Sonic: Il Film secondo Empire

Il longevo periodico inglese Empire ha a sua volta dato al film due sole stelle, definendo “un’opportunità sprecata” il debutto live-action di Sonic “nonostante un Jim Carrey in forma smagliante”.

“Sonic: Il Film arranca non appena Carrey sparisce dall’inquadratura. La bromance (amicizia affiatata, ndt) tra Sonic e lo sceriffo interpretato da Marsden, per quanto centrale alla pellicola, manca di mordente. Il loro rapporto si sviluppa a una velocità tale da privare i momenti più toccanti di tutto il loro pathos.”

Sonic: Il Film secondo Variety

La rivista cinematografica Variety va più nel dettaglio, dando una sorprendente voce in capitolo ai fan del porcospino:

“Data l’ossessione dei fan di Sonic, chi ha lavorato a Sonic: Il Film avrebbe fatto bene a trasformare la pellicola in un parco giochi videoludico, come ha fatto Ralph Spacca Internet. E invece no! La loro decisione clamorosamente fallimentare, pure peggiore dello stesso design umanoide di Sonic visto nel primo trailer, è stata quella di rendere il film di ‘Sonic’ in una di quelle avventure comiche live-action con un fessacchiotto generico in CGI messo lì dentro.”

Sonic: Il Film secondo AV Club

AV Club è l’ultimo parere negativo della lista, in quanto:

“… questo progetto privo di creatività divorzia il suo protagonista sia dalla velocità che dagli scenari tanto apprezzati nei giochi di Sonic, mettendolo invece in squallide tavole calde, cucine di periferia, e sul sedile del passeggero durante un viaggio lungo un’autostrada non meglio precisata.

Persino gli occasionali momenti d’azione mancano di impatto; il meglio che il regista Jeff Fowler possa offrire è una taroccatura poco convincente delle scene di Quicksilver in X-Men: Days of Future Past. Solo Carrey, ancora devoto al tipico mattacchione che è solito interpretare, cerca di scaraventare Sonic il riccio fuori dalla sua isola pedonale da film per soli bambini.”

Ora, invece, diamo un attimo di tregua a Sonic per i pareri positivi...
Ora, invece, diamo un attimo di tregua a Sonic per i pareri positivi…

Sonic: Il Film secondo The Verge

Non tutti hanno odiato il film, però: quella di The Verge è la prima recensione pienamente positiva, definendo Sonic “troppo carino da non amare”.

“Alla fine, Sonic: Il Film è una pellicola per bambini che riconosce di essere – potenzialmente – la prima introduzione al porcospino per i più piccini, e pertanto tiene le citazioni al mondo videoludico da cui proviene al minimo e preferisce alludere a qualcosa che potrebbe arrivare.

Purtroppo le gag sono nate già vecchie di qualche anno, come le molteplici battute sulla pasta di Olive Garden. Sonic fa il ballo del filo interdentale (uno di Fortnite, ndt) non una, ma ben due volte. Ci sono persino battute su Vin Diesel nella serie Fast and Furious, ma probabilmente quelle rimarranno rilevanti fin tanto che la serie andrà avanti… cioè sempre.”

Sonic: Il Film secondo Games Radar

Anche il sito videoludico Games Radar si è dimostrato positivo, con tre stelle su un massimo totale di cinque.

“Terminando con due scene nei titoli di coda che più che suggerire un seguito dichiarano apertamente di volerne fare uno, Sonic: Il Film è una pellicola che dovrebbe far impazzire i fan della scia blu. Che i dati del botteghino lo dimostrino, poi, è un altro paio di maniche, ma sulla base di un debutto cinematografico che poteva essere molto peggio, siamo pronti a vedere dell’altro.”

Sonic: Il Film secondo IGN

La recensione più positiva di tutte è quella di IGN, che premia il film con un 7 su 10.

“Sebbene questa commedia d’azione per famiglie soffra di una storia semplice e faccia leva di cliché visivi datati, Sonic: Il Film ha comunque dalla sua le ottime performance di Ben Schwartz nei panni di Sonic e di Jim Carrey nel ruolo del Dr. Robotnik. Il loro continuo gioco di guardie e ladri diverte, e i fan del franchise di Sega più appassionati dovrebbero apprezzare tutti i rimandi alla storia di Sonic.

Non fraintendete, questo film dal ritmo sfrenato è nato prima di ogni altra cosa con i fan di Sonic in mente. Se ci siete sempre stati per il nostro amico blu negli ultimi 29 anni, dal suo umile esordio su Sega Genesis (Mega Drive, ndt) fino agli ultimi giochi, allora probabilmente il film è la lettera d’amore in cui speravate. Se così non fosse… beh, tenete gli anelli nel portafoglio.”

Sonic: Il Film secondo…?

Non abbiamo ancora una nostra recensione, al momento, ma un’occasione vale l’altra per suggerire di fare un salto presso la nostra divisione cinematografica.

Ti potrebbe interessare...

0

Commenti

988

Miei

1
0
1
0

La tua opinione conta!