La serie TV di The Last of Us amplierà la storia del gioco

Il produttore esecutivo della serie TV dedicata a The Last of Us si è espresso in merito alle intenzioni del team al lavoro sul progetto. Al centro dell’attenzione: l’approccio alla narrativa

Pubblicità

Sei un grande appassionato di videogames? Hai sempre sognato di condividere le tue conoscenze e le tue opinioni con un vasto pubblico? Se la risposta è sì, perché non provare a diventare redattore di iCrewPlay.com?

Dopo il passato annuncio di PlayStation Productions riguardo all’arrivo di un adattamento televisivo dedicato a The Last of Us, il produttore del progetto Craig Mazin si è sbilanciato in merito alle intenzioni della serie nei confronti della narrativa del videogioco.

Stando a quanto dichiarato durante un’intervista ai microfoni di BBC Radio 5, l’idea sarebbe quella di ampliare la storia di The Last of Us andando addirittura a migliorarne molti aspetti. Queste le parole del creativo:

“Penso che i fan di qualcosa si preoccupino sempre del fatto che, quando la proprietà viene concessa in licenza ad altre persone, quelle non la capiscano davvero o finiranno con il cambiarla. In questo caso, io sto lavorando con il ragazzo che lo ha creato, e quindi i cambiamenti che stiamo facendo sono progettati per riempire ed espandere le cose, non per annullare, ma piuttosto per migliorare”.

In effetti, il fatto che lo stesso Neil Druckmann (direttore creativo del gioco e vicepresidente di Naughty Dog) sia coinvolto personalmente nella realizzazione di questa serie TV, non è certo un dettaglio trascurabile. Noi pubblico, d’altra parte, dovremmo iniziare ad allontanarci dall’idea che artisti e autori lavorino per noi, evitando di conseguenza le pretese di chi crede gli sia dovuto qualcosa in fase di creazione.

A proposito di questo, va detto che Mazin non ha nascosto un po’ di nervosismo nei confronti di quella che potrebbe essere la reazione dei fan di The Last of Us:

“Stiamo creando qualcosa di nuovo e stiamo anche reinventando ciò che è già lì per presentare la storia in un formato diverso. Per me è un sogno che diventa realtà. Ho un po’ paura perché molte emozioni legate a questo gioco sono piuttosto intense. Penso che probabilmente mi nasconderò in un bunker per un po’ perché non puoi rendere tutti felici!”

Pubblicità

Fonte

Pubblicità

E tu? Quali aspettative hai nei confronti di questa serie dedicata a The Last of Us? Facci sapere cosa ti piacerebbe vedere scrivendo come sempre un commento qui sotto! Non mancherò di rispondere.

0 0 voti
Voto
Sottoscrivi
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Guarda tutti i commenti
Pubblicità
0
Mi piacerebbe sapere il tuo pensiero, per favore commenta.x
()
x

Condividi

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on telegram

LEggi altro