Rockstar Games saldi steam giochi

Rockstar Games e altre aziende sottopagano le impiegate donne

Secondo un recente report, le donne impiegate da Rockstar Games vengono sottopagate

E non solo da Rockstar. Secondo varie segnalazioni e dichiarazioni, le donne che lavorano nelle case produttrici di videogiochi vengono pagate meno rispetto agli impiegati del sesso opposto e ciò è particolarmente evidente appunto nella casa produttrice di Grand Theft Auto, dove le donne vengono pagate addirittura il 34% in meno dei maschi. Questo è inaccettabile secondo molti ma non è stato reso pubblico come uno scandalo.

Rockstar Games

Infatti, nella sede di Rockstar Games North situata a Edimburgo, le donne ricevono il 34% in meno di uno stipendio standard di un maschio. In alcuni casi, il salario viene ridotto di addirittura il 64%, cosa inaccettabile e sicuramente non trascurabile.

Inoltre, questo scandalo non riguarda solamente Rockstar Games North, ma anche altri famosissimi colossi della produzione di videogiochi in europa. Sono accusate anche Sony, Bandai Namco, EA e altre case minori. Ognuna di queste aziende (in europa) ha un salario ridotto per le donne impiegate, che lavorano con gli stessi orari degli uomini, si parla di uno stipendio ridotto dal 12.8% fino al 18.4%, come riportato da BBC.

Fonte

David Korba
0 0 voti
Voto
Sottoscrivi
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Guarda tutti i commenti
0
Cosa ne pensi? clicca qui e commenta!x
()
x