Rinnovati diversi marchi Nintendo, tra cui GameBoy Advance, Wii U e Wavebird

I marchi rinnovati sono GameBoy Advance, Wii U, WaveBird, Mii, Paper Mario e Excite Truck

Pubblicità

Breakneck City è un picchiaduro old school, in grafica low pixel, che non ha troppe pretese, ma neanche troppa convinzione d’emergere: il risultato è un titolo grezzo, embrionale, che seppur divertente mantiene delle imperfezioni troppo evidenti

Speciale

Nintendo il 12 maggio 2020 ha rinnovato diversi marchi appartenenti a suoi brand passati. Per il primo un titolo che farà presto arrivo sulle nostre Switch ovvero Paper Mario: The Origami King (non vedo l’ora di mettere le mie mani su di esso!). L’altro gioco ad essere rinnovato, invece, è decisamente più vecchio ed è Excite Truck, uscito su Wii nel 2006.

Ma quello che mi lascia un po’ così è il rinnovamento del marchio della console portatile Game Boy Advance, uscita nel 2001, dello sfortunato sistema Wii U del 2012 e del mai dimenticato Wavebird, il controller wireless pensato per GameCube.

Rinnovati diversi marchi Nintendo, tra cui GameBoy Advance, Wii U e Wavebird 1

Oltre a questi è stato registrato, nuovamente, il marchio Mii, ovvero i nostri alter ego virtuali personalizzabili introdotti nel periodo di uscita della Wii. Nintendo of Japan ha inoltre dichiarato quali sono le categorie dei marchi rinnovati:

The Game Boy Advance and Wii U applications are under the categories machinery and equipment and toys with the Wii U also being under education/entertainment. Both Paper Mario applications and Excite Truck are under the machinery and equipment category, Wavebird is under toys, and Mii is under both machinery and equipment and education/entertainment.

Tradotto

Le richieste per Game Boy Advance e Wii U sono sotto le categorie macchinari, attrezzatura e giocattoli in più Wii U è stata registrata anche come educazione/divertimento. Entrambe le domande per Paper Mario e Excite Truck sono sotto la categoria macchinari e attrezzatura, Wavebird è sotto giocattoli e i Mii nella categoria macchinari, attrezzatura e educazione/divertimento.

Non voglio fare facili speculazioni, visto che rinnovare dei marchi spesso non vuol dire nulla, tuttavia è quasi logico pensare ad un certo utilizzo di essi, specialmente per quanto riguarda Game Boy Advance, Wii U e Wavebird.

Rinnovati diversi marchi Nintendo, tra cui GameBoy Advance, Wii U e Wavebird 2

Il primo potrebbe andare a contrastare la neonata mini console di SEGA, il Game Gear Mini, magari andando a fare un’operazione simile a quella fatta dallo storico competitor (per carità di Dio non diminuite le dimensioni anche qui), il Wavebird potrebbe essere anch’esso riproposto una qualche forma poiché, da sempre, è stato particolarmente apprezzato come controller.

Rinnovati diversi marchi Nintendo, tra cui GameBoy Advance, Wii U e Wavebird 3

Tuttavia non mi spiego l’applicazione di Wii U, visto che la maggior parte dei giochi interessanti della console, è già stata riproposta per Switch e la nascita di una mini console dedicata è da escludere, vista la giovane età del sistema.

Staremo a vedere.

Pubblicità

Fonte

Pubblicità

Cosa pensi voglia significare questo rinnovamento di marchi? Semplicemente prassi oppure qualche annuncio in vista? Parliamone nei commenti!

0 0 voti
Voto
Sottoscrivi
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Guarda tutti i commenti
Pubblicità
0
Mi piacerebbe sapere il tuo pensiero, per favore commenta.x
()
x

Condividi

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on telegram

LEggi altro