retro machina

Retro Machina ci porta nel mondo di Isaac Asimov con “City of the Future”

Il nuovo titolo ci porta nelle leggi della robotica per risolvere un passato perso da secoli

Pubblicità

Un comparto visivo interamente realizzato a mano e una colonna sonora che lascia il segno fanno di questo titolo un interessante esperienza di gioco. Assolutamente consigliato

Retro Machina

Sei un grande appassionato di videogames? Hai sempre sognato di condividere le tue conoscenze e le tue opinioni con un vasto pubblico? Se la risposta è sì, perché non provare a diventare redattore di iCrewPlay.com?

Gli appassionati di robot e rompicapi…e di combattimenti isometrici hanno finalmente un punto comune: Retro Machina – “City of the Future” è appena uscito presentando una storia distopica, nostalgica e tecnologica, garantendo una fusione di gameplay molto curiosa.

Eccovi il trailer di lancio:

Ambientato in un mondo ormai caduto in disuso sulle nuvole, un povero robottino comincia a sviluppare le domande chiave dell’esistenza che lo porteranno in un viaggio pericoloso alla ricerca dei suoi creatori e sulla verità di un mondo che non sembra essere più lo stesso. Il gioco abbraccia tutti i 3 stili più famosi dei giochi “retro”: i rompicapi, l’esplorazione ei combattimenti isometrici.

Retro Machina ci porta nel mondo della robotica, governata dalle leggi di Asimov

Nella ridente e futuristica città di Endeavor, gli umani scompaiono e col passare degli eoni tutto rimane immobile, tranne che per la stessa “forza lavoro” del posto: i robot. Tra questi uno solo comincia a porsi delle domande degne del pensiero umano e decide di intraprendere un’avventura alla ricerca dei suoi creatori, ormai svaniti nel nulla.

L’incredibile contesto del gioco ci presente le leggi più utilizzate e civili della storia: Asimov e le leggi della robotica. Sulla base di tre concetti idealizzati e finalizzati alla convivenza e servitù dei robot, intraprenderemo un viaggio non poco “di piacere” per scoprire la storia di un posto tanto idilliaco quanto abbandonato e spaventoso.

retro machina

Il mondo di Retro Machina si presenta pieno di insidie e pericoli. Tra puzzle ambientali e concitati combattimenti con le macchine fuori controllo, il viaggio del giocatore sarà un’epopea che lo porterà a scoprire la verità sulla tanto idilliaca “City of the Future” e a trovare le risposte alle domande sia dell’uomo che della robotica.

Diviso su 5 diversi ambienti dallo stile retrò e distopico, il giocatore avrà ogni risorsa per poter contrastare i pericolo del mondo esterno per tornare ad Endeavor e riuscire nella sua impresa: hackeraggio, lame, laser, razzi stivale e molto altro sarà in grado di aprire la strada al povero robottino nella speranza della verità.

Il gioco è già disponibile su ogni piattaforma e se ancora sei indeciso eccoti la nostra Recensione di Retro Machina – “City of the Future”

Pubblicità

Fonte

Pubblicità

E tu sei pronto ad avventurarti nel mondo della robotica?

0 0 voti
Voto
Sottoscrivi
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Guarda tutti i commenti
Pubblicità
0
Mi piacerebbe sapere il tuo pensiero, per favore commenta.x
()
x

Condividi

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on telegram

LEggi altro