Red Dead Redemption 2 wallpaper

Red Dead Redemption 2, è online una nuova mod ruolistica

Non bastava l'estrema personalizzazione già presente di default, adesso c'è anche l'albero delle abilità

Si chiama Life of Crime, ed è una nuova mod per Red Dead Redemption 2 creata da CruelMasterMC, la quale non fa che riconfermare la popolarità del capolavoro western di Rockstar (i cui tali e tanti Grand Theft Auto hanno stimolato la creatività dei modder di tutto il mondo vita natural durante).

Si tratta di una mod che nei fatti trasforma Red Dead Redemption 2 in un vero e proprio action-RPG, con tutti gli annessi e connessi del genere, in primis la personalizzazione totale del personaggio, che non è più l’Arthur Morgan che tutti abbiamo imparato ad amare, bensì un protagonista di nostra completa invenzione, del quale si può personalizzare persino il sesso (come vuole la tradizione).

Red Dead Redemption 2 screen

Red Dead Redemption 2 screenshot

Red Read Redemption 2 – Life of Crime, un’epopea western totalmente inedita

Con queste premesse, è chiaro che giocando questa mod di Red Dead Redemption 2 non rincontreremo neanche tutti gli altri personaggi di cui abbiamo fatto la conoscenza nella versione classica del titolo. La stessa avventura non prende più avvio sulle montagne innevate dell’Ambarino, bensì nel penitenziario di Sisika, già comparso nella trama originale del gioco e ben conosciuto da John Marston.

Red Dead Redemption 2 screenshot

Nostro compito iniziale è evadere da quel luogo onde affrontare il mastodontico e realistico open world che il titolo propone, questa volta con un albero delle abilità in piena regola da coltivare.

A tutto ciò si aggiungono meccaniche tipiche degli RPG odierni, quali il looting dell’equipaggiamento la presenza di quest secondarie, sulle quali spiccano le rapine alle residenze e ai treni.

Fonte

Proverai questa nuova mod per Red Dead Redemption 2? Faccelo sapere nei commenti!

Damiano Barci
0 0 voti
Voto
Sottoscrivi
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Guarda tutti i commenti
0
Cosa ne pensi? clicca qui e commenta!x
()
x
Share on facebook
CONDIVIDI