0
0

RAGE 2: TerrorMania si scatenerà questo prossimo 14 novembre

Il buon Rage 2 di Bethesda continua ad aggiornarsi!

0
0
LIVE DEL GIORNO Alle 16:45 Pokémon Spada e Scudo con Andrea su Twitch
Alle 22:00 Call of Duty Warzone con Francesco su Twitch

Da non perdere

Naviga tra i contenuti

Nella seconda espansione di RAGE 2, i giocatori esploreranno la perversa e maledetta versione alternativa della Zona devastata, il Regno dei morti. RAGE 2: TerrorMania uscirà il 14 novembre per PC, Xbox One e PlayStation 4.

Ferma la maledizione prima che l’armata scheletrica delle tenebre invada il regno dei vivi. Un gioco da ragazzi, no? I giocatori impugneranno una nuova arma: una potente spada che è anche la chiave per aprire i portali tra le realtà (ma soprattutto è una spada) e affronta una legione di nemici scheletrici.

Rage 2 TerrorMania

Esplorando le versioni distorte di luoghi familiari come Wellspring (Hellspring) e la Città incolta (Città d’ossa) oltre a nuove zone come le Isole galleggianti e l’ospedale, i giocatori daranno la caccia ai frammenti del NecroDisco necessari a sigillare il portale per la dimensione alternativa una volta per tutte.

I giocatori possono scaricare RAGE 2: TerrorMania dal negozio del gioco in cambio di 500 crediti RAGE (5,00 euro), o acquistare uno speciale aggiornamento Digital Deluxe di TerrorMania per 1.750 crediti RAGE (17,50 euro), che include:

  • Espansione RAGE 2: TerrorMania
  • Missione Il dio della morte
  • Skin Mietitore per fucile d’assalto
  • Skin Celebrità della Zona per la Phoenix
  • Skin monster truck mutante

Per scoprire di più su cosa vi aspetta in RAGE 2: TerrorMania, ti lascio direttamente la pagina ufficiale dedicata al DLC.

Ti potrebbe interessare...
Rage 2 recensione gioco opinione voto playstation 4 xbox one pc
RAGE 2: recensione
RAGE 2 è una dichiarazione d’amore verso gli sparatutto vecchia scuola e verso i post apocalittici esagerati, in stile Mad Max. Nelle lande devastate si…

0

Commenti

1202

Miei

0
0

Registrati!
in iCrewPlay diamo valore al tuo pensiero!




Condividi su facebook
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram

0