purple war

Purple War arriverà a breve in accesso anticipato

Un nuovo RTS è in arrivo e sono già iniziati i playtest

Warlogics ha annunciato l’arrivo di Purple War, un nuovo RTS che si ispira a grandi classici da Age of Empires a Starcraft. Con l’annuncio si dà anche il via alla fase di playtest che è attualmente in corso dal 25 aprile fino all’8 maggio. Scopriamo tutti i dettagli su questo progetto in cantiere.

purple war

Purple War ci porta nella terra di Daivos

In Purple War potremo scegliere la razza da portare in battaglia tra umani, elfi e orchi. Se prima i diversi popoli vivevano in maniera pacifica nelle terre di Daivos, la scoperta di una risorsa naturale dai particolari poteri, la Purple Stone, ha dato vita ai conflitti. Ogni razza è così entrata in contrasto con le altre e starà a noi scegliere da che parte stare. Potremo decidere di lanciarci in questo RTS dallo stile classico in modalità giocatore singolo affrontando battaglie 1 contro 1.

Oppure potremo fare fronte comune con altri giocatori e unirci alla modalità multigiocatore online per far parte di sfide 4 contro 4. Il nostro compito sarà raccogliere risorse che ci serviranno a costruire le nostre base e al tempo stesso reclutare nuove truppe con cui affrontare i nemici in battaglia.

purple war

purple war

Purple War si ispira a grandi classici RTS come Starcraft, Warcraft 2 e Command & Conquer ed è un vero e proprio omaggio degli sviluppatori a questi titoli. Traendo ispirazione da queste pietre miliari, il team di Warlogics vuole essere di ispirazione per le nuove generazioni di appassionati di RTS. La fase di playtest è già iniziata, ma si può ancora richiedere l’accesso direttamente dalla pagina di Steam dedicata al gioco. L’arrivo di Purple War in accesso anticipato su Steam è previsto per questa estate ed ecco qui di seguito il trailer ufficiale.

Fonte

Cosa ne pensi? Ti unirai alla fase di test? Facci sapere con un commento!

Maria Grazia Guzzo
0 0 voti
Voto
Sottoscrivi
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Guarda tutti i commenti
0
Cosa ne pensi? clicca qui e commenta!x
()
x
Share on facebook
CONDIVIDI