Sony e microsoft si alleano partnership servizi cloud gaming di streaming online

Possibile Crossplay tra PlayStation 5 e Xbox Scarlett?

Importanti dichiarazioni su un argomento delicato, ma allo stesso tempo tanto desiderato: il Crossplay tra Sony e Microsoft

Pubblicità

Clash of Chefs VR è un gioco arcade basato sulla cucina che presenta un gameplay semplice ma divertente il quale ci terrà impegnati negli oltre 80 livelli. Presente anche la modalità sfida.

Clash of Chefs VR

Sei un grande appassionato di videogames? Hai sempre sognato di condividere le tue conoscenze e le tue opinioni con un vasto pubblico? Se la risposta è sì, perché non provare a diventare redattore di iCrewPlay.com?

Questo 2019 inizia col botto anche dal punto di vista delle notizie e delle dichiarazioni succulente da parte delle case di sviluppo di videogiochi. Dopo i vari Rumor analizzati negli articoli precedenti, che vedono protagonisti il nuovo capitolo di Assassin’s Creed: Adder e alcune manovre future di Quantic Dream, oggi ritorniamo sull’argomento per trattarne un’altro molto più importante.

Avrai già sentito la parola “Crossplay”… Nel caso non sapessi il suo significato, è il termine specifico usato per indicare la possibilità, da parte di due diversi utenti, aventi due console differenti, di poter giocare assieme in multiplayer allo stesso gioco. Ti faccio un esempio concreto: Tu hai PlayStation 4 ed un tuo amico invece Xbox One; entrambi vorreste giocare insieme a GTA V, per creare scompiglio all’interno della mappa… Beh, questo sarebbe possibile se Sony e Microsoft avessero dato l’Ok al suddetto Crossplay. Sarebbe un gran bel passo avanti dico bene?

Possibile Crossplay tra Sony e Microsoft

Purtroppo per noi, l’attuale generazione di console non vedrà mai il Crossplay, se non per Minecraft tra utenti Xbox One e Switch, e per Fortnite, che ad oggi risultano essere gli unici giochi con la quale poterlo adoperare. Questo perché la sua azienda: Epic Games, ha spinto molto sul Crossplay ed afferma che presto fornirà gli strumenti necessari tramite il suo Store Ufficiale e Unreal Engine, schierandosi dalla parte di chi supporta e difende la causa.

Durante il 2018 appena trascorso, Microsoft si è sempre mostrata favorevole alla cosa, ma a contrapporsi è sempre stata Sony, propensa a restare ferma nella sua posizione nettamente favorevole rispetto alla rivale

Ma chi lo dice che il futuro non ci riserverà qualche cambiamento? Certo, l’attuale Gen ha le mani legate, ma con l’ormai nuova che è alle porte potremmo aspettarci qualcosa?

La prima a sperare su PlayStation 5 e Xbox Scarlett, oltre a Epic Games, è proprio Avalanche Studios, la nota azienda videoludica svedese creatrice di grandi successi come Just Cause e Mad Max. In una recente intervista, il Product Owner Paul Keslin ha dichiarato:

Vedendo i recenti trend, non escluderei la cosa. È sempre eccitante lavorare con nuove tecnologie e non vediamo l’ora di scoprire cosa ci riservi il futuro, sia per i giocatori che per gli sviluppatori.

Questa risposta appare molto positiva e si spera che col tempo anche altre aziende si schierino dalla parte del Crossplay… Ci piace pensare ad esso come un “porgersi la mano” tra le più grandi ed importanti aziende che, senza dubbio, riuscirebbero a trarne importanti vantaggi, eliminando definitivamente quella malinconica sensazione che molti Gamers provano: tutti i tuoi amici hanno PlayStation 4 o 5, e tu magari soltanto una Xbox o una Switch, o viceversa… Ad oggi, nonostante i molti pareri favorevoli, la questione risulta essere ancora in sospeso e alquanto viva.

 

Pubblicità

Fonte

Pubblicità

Qual è la tua idea in merito a questo accesissimo argomento? Sei favorevole o contrario al Crossplay tra Sony e Microsoft? Faccelo sapere lasciando un commento dicendoci quale console hai e se il Crossplay ti ha in qualche modo "penalizzato".

0 0 voti
Voto
Sottoscrivi
Notificami
guest
5 Commenti
più votati
più nuovi più vecchi
Inline Feedbacks
Guarda tutti i commenti
Pubblicità
5
0
Mi piacerebbe sapere il tuo pensiero, per favore commenta.x
()
x