Phobos Subhuman artwork

Phobos Subhuman, la demo è in arrivo

Si torna a parlare dell'enigmatico titolo proveniente dalla Grecia, di cui viene anche svelata la finestra di lancio

Pubblicità

Sei un grande appassionato di videogames? Hai sempre sognato di condividere le tue conoscenze e le tue opinioni con un vasto pubblico? Se la risposta è sì, perché non provare a diventare redattore di iCrewPlay.com?

Dopo sei mesi di silenzio, Phobos Subhuman è balzato nuovamente agli onori delle cronache. Quel breve teaser trailer rilasciato lo scorso marzo è stata fino a oggi l’ultima informazione pervenutaci sullo sviluppo del titolo, opera del team greco indipendente Underdog Virtual, che ha deciso di ambientarlo nella propria patria in tempi futuri (nello specifico in una cupa e decadente Atene dell’anno 2047).

Phobos Subhuman screenshot

Nelle ultime ore Underdog Virtual, come un fulmine a ciel sereno, ha ripreso la parola, riferendo che la prima demo di questo suo titolo d’esordio è praticamente pronta e che arriverà su Steam il prossimo 15 ottobre.

Phobos Subhuman screenshot

La full release di Phobos Subhuman è più vicino di quanto si pensi

Underdog Virtual non si è risparmiata a livello di dichiarazioni neanche per quanto riguarda la finestra di lancio, la quale rimane tuttavia fissata per un generico ‘a metà del 2022‘. Considerando questa prossima release autunnale della demo, in otto mesi il team dovrebbe indubbiamente rendersi conto se il titolo abbia bisogno o meno di un tempo di gestazione maggiore, resta il fatto che, per profondersi in una tabella di marcia così serrata, il materiale disponibile deve (o quantomeno dovrebbe) essere già abbastanza raffinato.

Phobos Subhuman screenshot

Oltre ai due protagonisti, Emmanuel e Danae, già noti, adesso abbiamo un antefatto più dettagliato e preciso degli eventi di Phobos Subhuman: vent’anni prima un gruppo di astronauti diretto su Marte onde esplorarlo è misteriosamente scomparso dopo aver fatto tappa su Phobos, uno dei due satelliti del pianeta rosso da cui il gioco prende verosimilmente il nome. La figlia di uno di questi esploratori dispersi (probabilmente la stessa Danae) cercherà di far luce su questo strano evento avvenuto a settantotto milioni di chilometri dalla Terra.

Pubblicità

Fonte

Pubblicità

Ti intriga l'idea di visitare un'Atene ben lontana dal suo passato classico? Condividi le tue impressioni nei commenti!

0 0 voti
Voto
Sottoscrivi
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Guarda tutti i commenti
Pubblicità
0
Mi piacerebbe sapere il tuo pensiero, per favore commenta.x
()
x

Condividi

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on telegram

LEggi altro