PC Building Simulator

PC Building Simulator: più di 4 milioni di download su Epic Games Store, che succede?

PC Building Simulator è stato scaricato molte volte, come mai?

Pubblicità

In questa recensione si andrà ad analizzare ciò che il titolo offre a trecentosessanta gradi, dalla sua modalità storia alla modalità sandbox.

PC Building Simulator

Sei un grande appassionato di videogames? Hai sempre sognato di condividere le tue conoscenze e le tue opinioni con un vasto pubblico? Se la risposta è sì, perché non provare a diventare redattore di iCrewPlay.com?

PC Building Simulator è un gioco che potresti anche non conoscere. Non stiamo di certo parlando di un capolavoro tripla A con budget da milioni di dollari. Si tratta di un simulatore con cui potrai dilettarti nel costruire il PC dei tuoi sogni.

L’idea di per sé è molto carina, mettere insieme build da più di 10 mila euro e vederle operative seppur in modo virtuale, dà una certa soddisfazione. Senza contare che potrebbe essere un minimo istruttivo per chi non si è mai approcciato al mondo PC. 

Oggi però, siamo qui per riportarti una notizia che ci permetterà di lanciarti anche verso una nostra riflessione, perciò resta con noi! Di certo non ne rimarrai deluso.PC Building Simulator

PC Building Simulator: più di 4 milioni di download su Epic Games Store, che succede?

Partiamo dal principio: ormai chiunque abbia scelto il PC come principale strumento videoludico saprà per certo che Epic Games Store ci regala settimanalmente un gioco gratuito. Il principale competitor di Steam infatti, sta investendo gli ingenti capitali ricavati da Fortnite per racimolare player regalando giochi. Bada bene però, non si tratta di giochini da pochi euro, sono stati regalati anche titoli come GTA V. 

Come ormai avrai certamente intuito, questa settimana è stato il turno di PC Building Simulator, che ha sbalordito perfino i pezzi grossi di Epic Games, totalizzando più di 4 milioni di download. 

Ma che significato può avere questa enorme cifra? Ed è da qui che parte la nostra riflessione: ovviamente tutti i giochi che a noi vengono regalati, hanno un costo per il colosso Epic Games, di conseguenza possiamo considerarlo un investimento da parte dell’azienda.

La domanda che noi ci siamo fatti è: funziona questo investimento? La risposta sembrerebbe essere si! Non solo perché l’azienda sta sempre più riuscendo a guadagnare utenza verso la propria piattaforma, ma anche per gli sviluppatori che decidono di aderire all’iniziativa, in quanto guadagnano visibilità il pubblico.

È molto interessante considerare come nell’immaginario comune, a distanza di pochi anni quando si pensa a “PC gaming” non salta più alla mente solo Steam di Valve, ma anche Epic Games Store di Epic Games. Che il primo dei due dovrà presto rinunciare al proprio monopolio sull’utenza?

Questo non è dato saperlo! Steam vanta ancora milioni su milioni di player che si appoggiano allo store per ogni acquisto, però update dopo update il papà di Fortnite sta aggiornando il suo client aggiungendo feature essenziali per i player (come i trofei). Quindi la battaglia è più aperta che mai!

Infine, ti vogliamo lasciare con una lista di tutti i giochi rilasciati fino a ora da Epic Games Store, perché ricordiamo che PC Building Simulator è solo l’ultimo della gigantesca mole di giochi che l’utenza ha potuto riscattare. La lista però ci dà anche un’idea di quanto stia costando all’azienda questa strategia di marketing!

Tu cosa ne pensi? Le scelte di Epic Games verranno premiate nel lungo periodo? Oppure nonostante i giochi regalati tu continuerai senza alcun ripensamento ad appoggiarti solamente a Steam?

Pubblicità

Fonte

Pubblicità

Tu cosa ne pensi? Faccelo sapere nei commenti!

0 0 voti
Voto
Sottoscrivi
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Guarda tutti i commenti
Pubblicità
0
Mi piacerebbe sapere il tuo pensiero, per favore commenta.x
()
x

Condividi

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on telegram

LEggi altro