0
0

Nordic Warriors-la recensione

Aiuta Freja a distruggere le forze del male e salvare il suo popolo nordico

In questa recensione analizzeremo in fondo il primo titolo per Pc dello studio indipendente Mashmashu Studios. Scopriremo i lati positivi e negativi di questo gioco strategico in tempo reale in stile vichingo.

Altre recensioni

Suicide Guy 6 minuti fa
Speciale 36 minuti fa
Speciale 6 ore fa
Robozarro 4 Agosto 2020
Frontline Zed 4 Agosto 2020
Fairy Tail RPG 3 Agosto 2020
Spitlings 3 Agosto 2020
Gerrrms 3 Agosto 2020
Golftopia 3 Agosto 2020
Liberated 3 Agosto 2020
Naviga tra i contenuti


Nordic Warriors è il nome del titolo prodotto da due sviluppatori indipendenti, Liron Peer e Roman Levin, i fondatori degli Mashmashu Studios. Nordic Warriors è il primissimo titolo per Pc pubblicato dagli studios tramite Steam, mentre numerosi sono i giochi in versione mobile e svariati plug-in presenti negli store dei due famosi motori grafici: Unity e Unreal Engine. Il gioco prende ispirazione dallo strategico in tempo reale Myth ricalcandone lo stile narrativo (evviva i non morti) e il gameplay tattico.

Guida Freja contro i non morti e salva il suo popolo

Nordic Warriors viene ambientato nell’epoca della mitologia nordica con montagne innevate e valli ventose sullo sfondo. La storia narra di una guerriera sciamana di nome Freja che, tornando a casa dalla sua ultima missione di ricerca, realizza di trovare il suo villaggio trucidato da un esercito del male. Le forze di Hel, questo è il nome del nemico, ti metteranno a dura prova durante le missioni con soldati di diversa tipologia e con una tattica ben precisa con cui affrontarli. Il tuo compito sarà quello di fermare l’avanzata nemica a tutti i costi e salvare il popolo nordico.

Gameplay macchinoso e con qualche bug di troppo

Il gameplay di Nordic Warriors si basa molto sul concetto di tattica militare e necessiterà di una buona dose di pazienza da parte del videogiocatore per vincere gli scontri con le varie tipologie di nemici. Dovrai adattare le tue (poche) unità a disposizione in base al nemico che hai di fronte e posizionarle di conseguenza soprattutto quando dovrai fronteggiare attacchi da più direzioni. Capire i punti deboli e i punti di forza di ogni tua unità potrà fare la differenza negli scontri, così come decidere quale delle tue unità curare e salvare. Purtroppo però, per quanto il concetto alla base del gioco sia abbastanza valido, è minato dalla presenza di qualche bug di troppo che rende il gameplay alquanto macchinoso. Unità bloccate fra di loro nelle “mischie” più frenetiche e i comandi non eseguiti dagli arcieri o dagli alchimisti di turno sono avvenimenti che capitano più spesso del normale e che portano all’inesorabile sconfitta con conseguente rabbia e frustrazione.

nordic warriors recensione steam
Una scena che fa capire l’importanza dello schieramento delle truppe

Analisi dei personaggi e delle unità

Ci verranno dati a disposizione per ogni missione una manciata di unità diverse fra loro. Vediamo insieme i punti di forza e di debolezza di ognuna di loro.

  • Freja: è la protagonista della storia e può lanciare attacchi a distanza distruttivi, curare le unità e convertire i lupi selvaggi per farli combattere. Risulta molto debole in attacchi ravvicinati perciò va difesa a dovere;
  • Arciere: il classico arciere che lancia frecce dalla distanza, utili nel medio-lungo raggio e totalmente inutili nella mischia;
  • Alchimisti: forse l’unità cardine del gioco in quanto può piazzare delle “mine” sul terreno da far esplodere e può lanciare delle bombe contro i gruppi di unità nemiche spazzandoli via;
  • Guerrieri con ascia/spada: unità da schierare in prima linea durante i combattimenti ravvicinati;
  • Jarn: eroe secondario equipaggiato con un enorme martello stile Thor, anche lui è molto forte nel corpo a corpo ma soffre parecchio i danni dalla distanza.

Una nota dolente è la dipendenza dagli alchimisti per vincere gli scontri; quest’ultimi risultano infatti determinanti per portare a proprio vantaggio lo scontro in quanto sono gli unici in grado di lanciare le bombe e posizionare le mine sul terreno. Perdere questa unità renderà la vittoria estremamente più complicata dato che i danni da esplosione sono quelli più critici.

Design grafico e ambientazioni

Le ambientazioni e i disegni di Nordic Warriors non vi faranno di certo esclamare il classico “Wow” ma sono di discreta fattura e gradevoli per i nostri occhi. Una nota positiva la meritano le animazioni dei combattimenti dove esplosioni e corpi che vanno in mille pezzi lasceranno tracce di sangue ovunque, tutto a favore di un effetto splatter alquanto soddisfacente. L’utilizzo degli oggetti è stato sviluppato con un certo criterio funzionale come ad esempio gli scudi della nostra fanteria proteggeranno dalle frecce nemiche.nordic warriors

 

Una colonna sonora in stile vichingo

Il comparto audio risulta essere ben curato nella scelta della musica in stile nordico fin dal primo momento nella schermata del menù; con i disegni sullo sfondo accompagnati dalle musiche nordiche sembrerà di stare all’interno di una taverna sentendo il calore del focolare che ci ristora.  Anche per quanto riguarda le voci dei personaggi e della voce fuori campo che racconta la trama prima di ogni missione è stato fatto un buon lavoro.

Conclusione

In conclusione trovo Nordic Warriors un prodotto grezzo con ancora del lavoro da svolgere per renderlo apprezzabile da tutti quanti, magari inserendo diverse modalità come multiplayer o una modalità sopravvivenza. Il gameplay ha delle lacune evidenti che andrebbero sistemate per rendere il gioco ancora più fluido e divertente, mentre per quanto riguarda i disegni e le musiche è stato svolto un lavoro discreto. Essendo un gioco sviluppato da due soli individui non ci si poteva aspettare un capolavoro ma apprezziamo l’impegno e diciamo che Nordic Warriors è “rimandato a settembre” per un nuovo test.

 

 

 

 

 

 

Musiche in stile nordico durante il gameplay

Le animazioni dei combattimenti e la brutalià delle uccisioni

L'utilizzo della tattica per vincere le battaglie è fondamentale

Troppi bug da sistemare

Livelli monotoni e ripetitivi

Trama fin troppo banale e scontata

Non sono presenti trofei e achievement di Steam

Grafica
60
Sonoro
65
Longevità
40
Impatto
50
Voto
VOTA
0

Nordic Warriors presenta dei difetti che andrebbero eliminati per quanto riguarda il gameplay che risulta essere abbastanza macchinoso. Per quanto riguarda le ambientazioni e il sonoro si vede l’impegno nel lavoro svolto dallo studio. Inserendo delle modalità alternative e risolvendo i vari bug potrebbe diventare un prodotto appetibile dato che al momento non lo è. Facci sapere tu cosa ne pensi e se ti trovi d’accordo o meno con i pensieri espressi in questa recensione

0

Commenti

1232

Miei

0
0

Registrati!
in iCrewPlay diamo valore al tuo pensiero!