Nintendo: Una Switch “potenziata” già nel 2019?

Trovate tracce di una futura Switch “potenziata” nel datamining

Mike Heskin esperto di ingegneria inversa, dichiara di aver trovato a seguito di un datamining (apportato sull’ultimo aggiornamento della console) alcune prove di una versione “potenziata” di Switch. Dalle ricerche sembra che Nintendo abbia intenzione di usare il nuovo Tegra T214 (processore) e 8GB di RAM, al posto degli attuali Tegra X1 Erista e 4GB di RAM.

Quando uscirà la nuova versione di Nintendo Switch?

Se le voci emerse da Wall Street Journal si rivelassero vere, l’uscita di tale versione di Switch avverrà prima del 2019. Ovviamente però si tratta solo di teorie, visto che non è stato dichiarato nulla di ufficiale parte di Nintendo. A tal punto ci teniamo a dire che vista l’attuale potenza di Switch tale progetto sia destinato per il 2020 o oltre.Nintendo

E voi avete già comprato Switch? Oppure aspettate una versione “potenziata” per acquistarla?

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su telegram
Condividi su whatsapp
>