Nintendo Switch OLED

Nintendo Switch: ecco i segreti delle cartucce di gioco

Grazie ad un giornalista brasiliano emergono nuovi dettagli sulla fabbricazione delle game della casa di Kyoto.

Nintendo Switch, il gioiello della casa di Kyoto che nei duri tempi della pandemia ha fatto registrare vendite da capogiro, è l’unica console di successo a non  fare utilizzo della tecnologia Blu-ray per i suoi giochi.

Grazie al lavoro del giornalista brasiliano Felipe Necro però ora possiamo saperne di più sulla produzione delle sue cartucce di gioco. Come già noto, le game card sono una tecnologia proprietaria dell’azienda per questo specifico motivo Nintendo necessita anche di un personale metodo di controllo per queste ultime.

Nella foto pubblicata sul proprio profilo Twitter Necro ci mostra due macchinari mai visti prima utilizzati nella produzione: il primo analizza ogni cartuccia e si assicura che non ci siano errori di produzione mentre il secondo è adibito al controllo manuale dell’integrità dei prodotti.

nintendo switch

Non tutti sanno però che all’uscita della console le game card divennero famose sul web per il loro “disgustoso” sapore.

Fonte

Conoscevi già questa curiosità su Nintendo Switch? Diccelo nei commenti!

Mattia Seghetti
0 0 voti
Voto
Sottoscrivi
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Guarda tutti i commenti
0
Cosa ne pensi? clicca qui e commenta!x
()
x
Share on facebook
CONDIVIDI