Nintendo ammette un gioco con il nome Hentai nel proprio shop

Sembra che il colosso giapponese stia allentando le sue politiche sui contenuti dei videogiochi

Pubblicità

Leggendo questa recensione avrai una panoramica completa di tutto quello che il gioco può offrire, partendo dal gameplay e arrivando al comparto tecnico!

Speciale

Sei un grande appassionato di videogames? Hai sempre sognato di condividere le tue conoscenze e le tue opinioni con un vasto pubblico? Se la risposta è sì, perché non provare a diventare redattore di iCrewPlay.com?

Eastasiasoft e Axyos Games hanno annunciato l’arrivo di Hentai vs Evil su PlayStation 4, PlayStation 5 e Nintendo Switch, previsto per il 27 maggio. La notizia assume un tono diverso, se prendiamo in esame il titolo del gioco e la nota avversione che il colosso giapponese ha per titoli dai contenuti più maturi.

Non è raro, infatti, che alcuni giochi non siano arrivati su piattaforme Nintendo o abbiano subito qualche tipo di censura, proprio per temi legati a contenuti anche leggermente sessuali o legati a violenza.

Nintendo ammette un gioco con il nome Hentai nel proprio shop 1
I mostri da combattere in Hentai vs Evil saranno di diversi tipi: ci sono anche gli zombie!

Nintendo e i casi di censura

Ricordiamo infatti il caso di Super Real Mahjong VP, titolo basato sul famosissimo gioco tradizionale giapponese, il quale aveva la particolarità di ricompensare i giocatori che superavano i livelli spogliando le ragazze. Il publisher, infatti, fu costretto da Nintendo a censurare il gioco, inserendo delle bande bianche atte ad offuscare le zone intime delle modelle.

Questo titolo potrebbe quindi rappresentare quindi una svolta nella politica di approvazione giochi per il Nintendo eShop.

Hentai vs Evil ha poco di hentai

Sebbene il gioco sia dedicato a un pubblico con un’età maggiore di 17 anni, il titolo non presenta, almeno nei trailer e negli screenshot, alcun contenuto erotico, se non consideriamo gli abiti succinti delle waifu e le minigonne molto corte che lasciano poco spazio all’immaginazione.

Hentai vs Evil si presenta come un videogioco action/shooter in cui, come possiamo vedere dal trailer, ci troveremo a controllare un esercito di ragazze (dai tratti sessuali molto accentuati) che dovranno sparare contro dei mostri in una città, al fine di liberare altre ragazze.

Ci saranno un totale di tre ragazze controllabili, interamente personalizzabili, che dovranno farsi strada avendo a disposizione un gran numero di armi da usare in arene grandissime, che rappresenteranno parti della città da liberare dai mostri

hentai-vs-evil-cage
In Hentai vs Evil dovremo liberare le ragazze dalle gabbie

Qui trovi il trailer del gioco, nel caso fossi curioso.

Pubblicità

Fonte

Pubblicità

Cosa ne pensi del sistema di censura di Nintendo? Giocherai Hentai vs. Evil? Scrivilo nei commenti!

0 0 voti
Voto
Sottoscrivi
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Guarda tutti i commenti
Pubblicità
0
Mi piacerebbe sapere il tuo pensiero, per favore commenta.x
()
x

Condividi

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on telegram

LEggi altro