NieR Replicant ver.1.22474487139

Per l’uscita di NieR Replicant ver.1.22474487139 a Milano si festeggia con la pizza

Stiamo davvero ancora mettendo le parole pizza e Nier Replicant Ver.1.22474487139 nella stessa frase?

Pubblicità

NieR Replicant ver.1.22474487139 sarà riuscito a convincerci con questa nuova edizione, oppure ci sono gli stessi problemi di un tempo?

NieR Replicant ver.1.22474487139

NieR Replicant ver.1.22474487139 viene di nuovo accostato alla pizza, ma che sta succedendo? Solo io mi stupisco del fatto che Square Enix sia passata dal fare i videogiochi allo stampare cartoni di pizza? Però aspetta, andiamo con ordine. Qualche giorno fa un noto pizzaiolo napoletano ha riprodotto il faccione di Emil su una pizza margherita, e tale video è finito sia sui social ufficiali di Nier Replicant Ver.1.22474487139 sia su una diretta ufficiale del team di sviluppo.

Oggi, una catena di pizzeria chiamate Cocciuto, a Milano, ha fatto sapere che dal 23 aprile cucineranno una speciale pizza che è stata ispirata da Nier Replicant Ver.1.22474487139 , come puoi vedere dalla foto qui sotto.

 NieR Replicant ver.1.22474487139

La pizza

La pizza di NieR Replicant ver.1.22474487139 si presenta in realtà molto classica a prima vista, non ha disegni sopra e non ha una forma particolare. La particolarità di questa pizza sta infatti negli ingredienti di origine orientale, due tra i quali il controfiletto di wagyu e la salsa di miso, mentre gli altri ingredienti non sono ancora stati rivelati. Oltre a questo, il cartone che conterrà la pizza avrà un bellissimo logo col faccione di Emil sopra, davvero non male per una iniziativa in edizione limitata, che partirà dal 23 aprile e finirà il 30 aprile.

 NieR Replicant ver.1.22474487139

L’iniziativa dedicata a Nier Replicant Ver.1.22474487139 è nata dalla collaborazione tra la pizzeria Cocciuto, il sito Garage Pizza e Square Enix. Il sito Garage pizza era anche la stessa ad aver orchestrato il video della pizza fatta dal noto Errico Porzio, finita anche sulla diretta ufficiale di Square Enix, e se non sai di che parlo puoi vederla qui.

Dato che è un’iniziativa che parte il 23 aprile e finirà il 30 aprile, mi sembra come minimo doveroso assaggiarla se vivi vicino a Milano, anche solo per far rodere il fegato a tutti i videogiocatori fuori dalla Lombardia (e questa è una delle poche occasioni per essere legittimato a fotografare del cibo che davvero non potrai acquistare mai più). Se invece la scusa è quella di non poter uscire di casa perché ti stai facendo i calli sul joypad, sappi che la pizzeria Cocciuto viene servita anche con servizio smart delivery con Uber Eats.

 

Pubblicità

Fonte

Pubblicità

Fai parte anche tu tra i fortunati residenti milanesi che potranno assaggiare questa pizza o fai parte degli sfortunati che non potranno assaggiarla? Faccelo sapere con un commento qui sotto!

0 0 vota
Voto
Sottoscrivi
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Guarda tutti i commenti
Pubblicità
0
Mi piacerebbe sapere il tuo pensiero, per favore commenta.x
()
x

Condividi

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram

LEggi altro