Neologismi da Web inseriti nel prestigioso dizionario DEVOTO OLI

A 50 anni dalla prima edizione il dizionario Devoto Oli si rinnova diventando online e dando attenzione a neologismi tipici della società d’oggi.

dizionario

Il dizionario Devoto Oli contiene infatti nuovi vocaboli tipici del linguaggio contemporaneo. Vocaboli come “webete”, “fake news”, “ciaone” e “brexit” entrano di diritto fra le 1500 nuove parole inserite nel vocabolario.

L’opera, concepita da Giacomo Devoto e Gian Carlo Oli e dai nuovi autori aggiuntisi Luca Serianni e Maurizio Trifone, conterrà oltre 70.000 voci e 250.000 definizioni nelle versione cartacea e 110.000 voci e altre 300.000 definizioni in quella digitale.


Il vocabolario ha anche una versione digitale scaricabile su smartphone e tablet IOS e Android.

dizionario

La lingua dei Social ha da tempo invaso il nostro modo di parlare. Il Devoto Oli, lo storico dizionario di Le Monnier ha scelto di celebrare i 50 anni d’attività includendo proprio 1.500 neologismi -cioè parole nuove- provenienti dal Web ma diffusi ormai in ogni campo. L’edizione 2017 del dizionario è stata presentata qualche giorno fa a Milano.

Il dizionario ha rinnovato la sua veste grafica e varato tre nuove rubriche. Una di queste si chiama Per dirlo in italiano e aiuta a trovare alternative alle parole inglesi superflue e difficili da capire.

Il Devoto-Oli offre inoltre:

  • esempi;
  • fraseologia e modi di dire;
  • declinazione di tutti i sostantivi/aggettivi e coniugazione di tutti i verbi;
  • etimologia e datazione di tutte le voci;
  • audio della pronuncia in lingua originale e italiana dei forestierismi;
  • possibilità di attivare la ricerca contestuale.

Di la tua!

0 0

Commenta!

avatar
  Sottoscrivi  
Notificami

Lost Password

Please enter your username or email address. You will receive a link to create a new password via email.