Neil Druckmann

Neill Druckmann: auguri e…un nuovo progetto?

Il game director di The Last of Us Part II augura buone feste su Twitter

Mancano pochi giorni a Natale e come ogni anno non si conta praticamente più la mole di auguri che anche le varie personalità del mondo dei videogiochi fanno a tutti gli appassionati, e mai come in questo 2020 c’è bisogno di ottimismo e soprattutto di speranza.

Non manca all’appello nemmeno il co-presidente di Naughty Dog Neil Druckmann e game director di The Last of Us Part II, pluripremiato titolo che ha fatto incetta di premi anche negli ultimi Game Awards.

The Last of Us: Part II, Neil Druckmann di Naughty Dog rivela: nessun piano per i DLC

A destare curiosità e soprattutto attesa sono le parole con cui Druckmann, nel suo tweet, ha fatto intendere come ci siano in cantiere nuovi progetti che potrebbero essere condivisi presto con il grande pubblico. Queste comunque le parole del noto sviluppatore:

“E’ la conclusione di un anno di lavoro pazzo, stressante, spaventoso e gratificante. Non vediamo l’ora di condividere le nuove cose su cui stiamo lavorando. Fino ad allora … Buone vacanze a tutti!”

Che cosa ha in serbo Neil Druckmann?

Certamente per Naughty Dog è stato un anno molto intenso sotto tutti i punti di vista, dal momento che il loro gioco di punta è stato acclamato da critica e da larga parte del pubblico ma anche osteggiato da una sua stretta ma rumorosa minoranza.

La curiosità su quali saranno i progetti futuri di Neil Druckmann e soci è davvero tanta: potremo ipotizzare l’uscita del comparto multiplayer di The Last of Us Part II, di cui si era più volte vociferato in passato, oppure qualcosa di completamente nuovo.

Non resta che attendere per saperne di più!

Fonte

Secondo te cosa ha in serbo Naughty Dog? Vorresti che fosse qualcosa di collegato a The Last of Us Part II o ti piacerebbe vedere qualcosa di nuovo? Faccelo sapere nei commenti!

Emiliano Darone
0 0 voti
Voto
Sottoscrivi
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Guarda tutti i commenti
0
Cosa ne pensi? clicca qui e commenta!x
()
x
Share on facebook
CONDIVIDI