Monster Hunter Wilds

Monster Hunter Sunbreak: alcune missioni non saranno più disponibili

I giocatori potranno comunque giocarle se hanno già scaricato i contenuti

Monster Hunter Sunbreak, l’espansione di Monster Hunter Rise ha finito di dare nuovo contenuto dopo più di un anno di supporto con corposi update gratuiti. Vi è però una novità non certo estranea ai fan storici della serie, ovvero la perdita di alcune quest evento. Con un tweet ufficiale è stato infatti comunicato che alcune di queste saranno cancellate il 21 gennaio del 2024.

Monster Hunter Sunbreak

Ovviamente se le avete già scaricate il loro contenuto sarà disponibile anche dopo la data indicata, ma, se il titolo è rimasto nella vostra libreria, questo potrebbe essere uno sfortunato incentivo a cominciare a giocarlo. Il contenuto che andrà perso sarà il seguente:

  • Quest Evento di Basso Grado: raccogli più veloce che mai!
  • Quest Evento di Alto Grado: un sosia molto losco.
  • Quest Evento di Alto Grado: USJ scontro del santuario.
  • Furia Evento di Alto Grado: USJ Assalto Arzuros.
  • Il palico scaricabile “MEOW LIMIT!”.
  • Il palico scaricabile “Yasu“.

Tutto questo contenuto fa parte di Rise base, quindi se hai progredito fino a Sunbreak è probabile che non ti si porrà il problema. Molte di queste skin e quest vengono ritirate a causa della scadenza di alcune licenze necessarie per una collaborazione. Per esempio, nel caso di Rise le quest evento avevano costumi e musiche dedicate a Sonic. Lo stesso è accaduto con Monster Hunter World ed una sua quest legata ad Assassin’s Creed.

Monster Hunter Sunbreak

Un peccato, ma certamente non una perdita essenziale vista la quantità colossale di contenuto presente nel titolo, che con l’arrivo di Sunbreak ha ottenuto uno degli end-game più longevi mai realizzato in un titolo Capcom. Dopo la fine dell’ultimo aggiornamento, avvenuto con il bonus update dell’8 giugno, i fan stanno aspettando con impazienza novità per il prossimo titolo.

La presentazione di quest’ultimo potrebbe avvenire ai Game Awards, visto che il prossimo anno Capcom festeggia il ventesimo anniversario della serie. I festeggiamenti sono già iniziati con un recente sondaggio indetto in maniera ufficiale, volto per decidere il mostro preferito dalla fanbase.

Fonte

Cosa ti aspetti dal prossimo capitolo di Monster Hunter? Credi sia possibile un ritorno del combattimento subacqueo?

Andrea Campolieti
0 0 voti
Voto
Sottoscrivi
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Guarda tutti i commenti
0
Cosa ne pensi? clicca qui e commenta!x
()
x
Condividi su facebook
CONDIVIDI