Logo di miHoYo

miHoYo annuncia un nuovo titolo mobile: Tears of Themis

La mamma di Genshin Impact è di nuovo incinta

Pubblicità

Leggendo questa recensione avrai una panoramica completa di tutto quello che il gioco può offrire, partendo dal gameplay e arrivando al comparto tecnico!

Speciale

Sei un grande appassionato di videogames? Hai sempre sognato di condividere le tue conoscenze e le tue opinioni con un vasto pubblico? Se la risposta è sì, perché non provare a diventare redattore di iCrewPlay.com?

Nessuno ferma più miHoYo. La casa videoludica cinese, giunta alla ribalta quest’anno con il fortunato e sempre più nutrito di contenuti e giocatori Genshin Impact, sta adeguatamente reinvestendo gli introiti che la sua opus magna gli porta giorno dopo giorno (e che, a quanto pare, continuerà a portargli per altri dieci anni). L’ultima notizia riguardo a queste manovre è arrivata poche ore da miHoYo stessa, la quale ha annunciato all’improvviso la prossima uscita di un nuovo titolo mobile inquadrabile in un genere che da un po’ di tempo a questa parte sta riscuotendo parecchi apprezzamenti anche dai gamer occidentali.

Artwork di Tears of Themis di miHoYo

Una storia “d’amore, d’investigazione e d’avventura”

Così miHoYo descrive sommariamente Tears of Themis, il suo nuovo progetto destinato al mercato mobile. Si tratta di un titolo otome ambientato nella futuristica città di Stellis, una sorta di paradiso utopico al neon afflitto da una malattia che danneggia la mente dei suoi abitanti, rendendoli estremamente violenti e provocando numerosi incidenti che minano la locale stabilità sociale e sicurezza. Di fronte al tentativo di insabbiare tutto da parte delle alte sfere si erge un informatore segreto (o una rete d’informatori) con il semplice appellativo di “X-NOTE“, che si occupa di provvedere alla Giustizia ciò di cui essa ha bisogno per essere applicata.

Un timido ma abile investigatore privato, un avvocato di successo ma dal passato tenebroso, un ricco e spregiudicato ereditiere ed uno psichiatra in grado di leggere l’animo del prossimo fino al midollo saranno i protagonisti di quest’avventura, nonché oggetto del desiderio dell’alter ego del giocatore. Loro compito sarà svelare i misteri che avvolgono l’epidemia di squilibrio mentale che dilaga a Stellis.

La release di Tears of Themis dovrebbe avvenire nel corso dell’estate 2021. Tuttavia, miHoYo ha già aperto le iscrizioni per la closed beta del titolo, che sarà online dal 8 al 18 maggio prossimi sia su Android che su iOS. Il numero massimo di giocatori previsti è ventimila. La deadline per la partecipazione è fissata al 6 maggio 2021 alle 12:00 UTC +9 (le 03:00 del mattino italiane).

 

Pubblicità
Pubblicità

Proverai anche tu a metterti in lista per la closed beta di Tears of Themis? Faccelo sapere nei commenti!

0 0 voti
Voto
Sottoscrivi
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Guarda tutti i commenti
Pubblicità
0
Mi piacerebbe sapere il tuo pensiero, per favore commenta.x
()
x

Condividi

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on telegram

LEggi altro