Microsoft

Microsoft sta cercando un modo per evitare lo scalping di Xbox Series X

Il Console Purchase Pilot di Microsoft è stato ideato per ridurre il fenomeno degli scalper e dare un po' di respiro agli utenti

Pubblicità

Breakneck City è un picchiaduro old school, in grafica low pixel, che non ha troppe pretese, ma neanche troppa convinzione d’emergere: il risultato è un titolo grezzo, embrionale, che seppur divertente mantiene delle imperfezioni troppo evidenti

Speciale

La nuova generazione di console non è iniziata proprio nel migliore dei modi. Infatti, le scorte di PlayStation 5 e Xbox Series X sono state estremamente risicate fin dal giorno di uscita a causa della pandemia, che ha rallentato l’intero mondo del lavoro, e della crisi dei semiconduttori, un problema che sta interessando tutta l’industria tecnologica e non solo.

Come se non bastasse, a sommarsi a tutto ciò vi è il fenomeno degli scalper, una piaga che coinvolge anche il mercato delle console casalinghe e dei componenti per PC. Lo scalping non è legato unicamente all’ambito videoludico e consiste nel acquistare rapidamente un gran numero di copie dello stesso oggetto. Lo scopo è quello di rendere il prodotto non disponibile in modo tale da poterlo rivendere a un prezzo maggiorato.

Microsoft cerca di correre ai ripari con un apposita iniziativa

Microsoft, per cercare almeno di ridurre il fenomeno dello scalping, ha lanciato da qualche giorno una nuova iniziativa. Il programma, destinato ai soli utenti Xbox Insider residenti negli Stati Uniti, potrebbe aiutare gli appassionati a ottenere un’unità di Xbox Serie X prima degli altri.

Attraverso una corsia preferenziale, accessibile dall’app Xbox Insider Hub su Xbox One e Windows 10, sarà infatti possibile registrarsi al Console Purchase Pilot. Per ridurre la possibilità di assalto da parte degli scalper, l’acquisto della console di nuova generazione potrà essere eseguito solamente tramite una Xbox One, relegando l’utilizzo del PC alla sola registrazione.

xbox series x/s

Come ulteriore forma di sicurezza, oltre a limitare l’impiego dei browser da PC, sarà impossibile procedere all’acquisto anche utilizzando smartphone e qualsiasi altro modello di Xbox. Il fenomeno dello scalping, purtroppo, potrà dissolversi solamente grazie all’impegno concreto delle compagnie e con il ripristino dei normali ritmi di produzione.

Pubblicità
Pubblicità

E tu sei riuscito ad accaparrarti una console di nuova generazione? Cosa ne pensi degli scalper che stanno danneggiando il mercato? Faccelo sapere con un commento!

0 0 voti
Voto
Sottoscrivi
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Guarda tutti i commenti
Pubblicità
0
Mi piacerebbe sapere il tuo pensiero, per favore commenta.x
()
x

Condividi

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on telegram

LEggi altro