Microsoft: I titoli di Xbox Series X saranno retrocompatibili con Xbox One

Matt Booty di Microsoft: i primi titoli per Xbox Series X saranno retrocompatibili

Il responsabile del comparto Microsoft Games, parla della retrocompatibilità tra la nuova Xbox Series X e la vecchia Xbox One

Pubblicità

Un DLC di Minecraft? Assolutamente no! Bonfire Peaks ti metterà alla prova per fare una cosa sola: bruciare il tuo passato e andare avanti nella tua vita. Magari scalando una montagna.

Speciale

Sei un grande appassionato di videogames? Hai sempre sognato di condividere le tue conoscenze e le tue opinioni con un vasto pubblico? Se la risposta è sì, perché non provare a diventare redattore di iCrewPlay.com?

Questa notizia, che ha davvero dell’incredibile, sicuramente donerà un sospiro di sollievo sia a tutta la community dei videogiocatori in possesso di una Xbox One, che a coloro che pensano di passare al modello successivo: ossia alla potentissima Xbox Series X. Il soggetto in questione è la possibile retrocompatibilità tra le due console e a confermarlo, è il responsabile degli studi Microsoft Games Matt Booty.

In una sua recente intervista ai redattori di MCV Develop, il team manager dichiara che, a partire dal lancio e per i prossimi due anni, tutti i videogame che usciranno su Xbox Series X, gireranno tranquillamente anche sul suo predecessore. Prima di dare spazio alla nostra analisi, ti mostro un estratto della sua intervista.

“I giochi che pubblicheremo nel giro di uno o due anni, come accade con il PC, si potranno giocare sia sulle vecchie, che sulle nuove console della famiglia Xbox. Vogliamo essere sicuri che chi acquista una Xbox adesso e all’uscita di Xbox Series X, abbia la sensazione di aver fatto un buon affare e che noi ci stiamo impegnando a fornire nuovi contenuti”.

Microsoft: I titoli di Xbox Series X saranno retrocompatibili con Xbox One

Dalle parole di Booty, emerge tutto l’entusiasmo di Microsoft nel proporre al pubblico la sua novità. Lo fa con estrema sicurezza e professionalità, tipico di un’azienda che tiene ai prodotti che crea. Inoltre, dar loro la possibilità di provare i titoli di nuova generazione su una vecchia console, è un’idea molto interessante che li incentiverebbe in modo “pulito” al cambiamento, senza forzarli con manovre di marketing infami: quali la sospensione del supporto di Microsoft nei confronti di Xbox One. La nuova macchina targata X quindi, dovrà condividere i titoli con la sua sorella maggiore, tra cui sbuca anche Halo Infinite:

“Per la prima volta in 15 anni, avremo un Halo pubblicato in contemporanea con il lancio di una nuova console”

L’intervista si conclude con i complimenti di Matt Booty nei confronti di Sony per il suo first party, sottolineando che Microsoft Game Studio darà il massimo per garantire ai giocatori titoli validi e a passo con la tecnologia.

Pubblicità

Fonte

Pubblicità

Cosa ne pensi di questa splendida notizia?

0 0 voti
Voto
Sottoscrivi
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Guarda tutti i commenti
Pubblicità
0
Mi piacerebbe sapere il tuo pensiero, per favore commenta.x
()
x

Condividi

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on telegram

LEggi altro