martha is dead

Martha is Dead uscirà il 24 febbraio 2022

Martha is Dead, l'horror italiano di LKA, approderà su tutte le principali piattaforme il 24 febbraio

Martha is Dead, l’horror psicologico in prima persona prodotto da LKA in collaborazione con Wired Productions, approderà ufficialmente il 24 febbraio 2022 su tutte le principali piattaforme (PS4, PS5, Xbox One, Xbox Series X/S Steam).

Durante un evento riservato alla stampa, Wired Productions ha infatti mostrato un breve filmato con sequenze narrative aggiuntive e alcune inquietanti immagini del delirante viaggio che Giulia, la sorella di Martha, si troverà ad affrontare. Nello specifico, è importante sottolineare che Martha is Dead è il primo videogioco della storia a utilizzare l’italiano come lingua di default setting: ciò significa che lo sviluppo, partito da LKA (software house italiana con sede nel Chianti toscano) e accompagnato da Wired Productions (la cui sede si trova nelle vicinanze di Londra), si è svolto interamente nella nostra lingua madre.

Gli sviluppatori hanno comunque confermato che nel corso del gioco sarà possibile modificare il voice over selezionando anche altre lingue, tra cui ovviamente l’inglese; del resto, tutti i trailer e le preview mostrate fino a questo momento avevano un doppiaggio schiettamente britannico.

Martha Is Dead screen

Martha is Dead: un horror immersivo dal sapore italiano

Il titolo sarà ambientato nella campagna toscana del 1944, agli sgoccioli del secondo conflitto mondiale. I giocatori impersoneranno Giulia, una giovane ragazza che dovrà risolvere il mistero relativo a sua sorella Martha, la fantomatica Signora del Lago: secondo la leggenda, quest’ultima sarebbe stata uccisa brutalmente in circostanze misteriose, e la sua presenza spettrale continua a tormentare gli abitanti della zona, Giulia in primis.

Wired Productions ha deciso di non fornire troppe informazioni sulla trama di Martha is Dead, in quanto la componente narrativa costituisce il vero punto di forza di questo titolo: i giocatori dovranno quindi sperimentare in prima persona (in tutti i sensi) le sfumature angoscianti e a tratti oniriche che l’avventura potrà assumere.

Quel che è certo è che i player dovranno esplorare gli spazi della toscana della metà del XX secolo, all’interno di un’ambientazione costruita nei dettagli più minuziosi: dalle musiche agli attrezzi contadini, dai giornali ai dialoghi dei personaggi, tutto contribuisce a creare una forte immersività, che potenzia anche la stessa componente horror. Il gameplay, infatti, non presenta complicati pattern da seguire; gli unici momenti in cui il giocatore si troverà a dovere interagire in maniera più dinamica con l’interfaccia saranno le sequenze oniriche di fuga dagli orrori che inseguono la protagonista.

martha is dead

Martha is Dead si fa quindi portatore di un’efficace ricostruzione storica, riuscendo a creare un idilliaco spazio rurale dal sapore pienamente italiano. Tali paesaggi sono resi con una grafica pulita, con un sapiente gioco di luci e ombre che permette al lavoro di LKA di porsi a pieno titolo come uno degli ultimi grandi prodotti a cavallo tra l’ottava e la nona generazione di console.

Le informazioni rilasciate da Wired Productions non hanno insomma fatto altro che aumentare il nostro hype per questo imminente titolo; non ci resta che aspettare il 24 febbraio per poterci immergere nella bucoliche e allo stesso tempo terrificanti campagne del Chianti.

Fonte

Hai intenzione di comprare Martha is Dead? Sei fan degli horror psicologici? Faccelo sapere!

Lorenzo Saltutti
0 0 voti
Voto
Sottoscrivi
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Guarda tutti i commenti
0
Cosa ne pensi? clicca qui e commenta!x
()
x
Share on facebook
CONDIVIDI