maid of sker

Maid of Sker rimandato a luglio

Uscita simultanea su mercato fisico e digitale

Pubblicità

Lascia che ti accompagni alla scoperta di Maid of Sker, un’esperienza basata sul folklore gallese che ha da poco ricevuto un nuovo update gratuito.

Maid of Sker

Sei un grande appassionato di videogames? Hai sempre sognato di condividere le tue conoscenze e le tue opinioni con un vasto pubblico? Se la risposta è sì, perché non provare a diventare redattore di iCrewPlay.com?

Tutti speravamo che l’uscita di questa piccola chicca dell’horror non venisse rimandata in alcun modo. Alla fine, la stessa Wales Interactive ha annunciato che Maid of Sker non verrà più rilasciato a giugno come da programma bensì a luglio.

Il game director Richard Pring ha rilasciato una dichiareazione:

La nuova data di lancio ci permetterà di rilasciare Maid of Sker sul mercato fisico e su quello digitale simultaneamente. In questo lasso di tempo il team di sviluppo si dedicherà a revisionare l’intera opera per rendere l’esperienza di gioco ancora più terrificante così da superare qualsiasi limite dell’orrore.

Maid of Sker, orrore datato 1898

Per chi non conoscesse questo prodotto, Maid of Sker si basa sulla tragica storia di Elisabeth Williams, una donna gallese vissuta nel 1800 morta in prigionia, rinchiusa nella sua stanza dal padre.

Maid of Sker ci porta nel cuore del folklore gallese, per farci vivere un’esperienza terrificante all’interno di un misterioso hotel.

Dalla collaborazione tra Wales Interactive e dallo scrittore di Don’t Knock Twice e SOMA nasce questo prodotto davvero terrificante che non vedo l’ora di gustare da amante del genere horror.

Lo stile dello scrittore lo si riconosce dalla prima occhiata, SOMA è stato senza ombra di dubbio una perla del genere horror ma non mancano ovviamente le somiglianze con il famoso Amnesia The Dark Descent, IP iconica di questo genere nella scorsa generazione.

I temi toccati sono molto interessanti. Personalmente già solo la visione del trailer mi ha trasmesso molte informazioni sull’ambiente di gioco e sullo stile narrativo adottato dai creator.

Insomma:

  • Una storia agghiacciante ispirata al folklore gallese che fonde l’horror psicologico, gotico e britannico.
  • Immagini realistiche 4K  su PC e miglioramenti su PlayStation 4 Pro e Xbox One X.
  • Intelligenza artificiale responsiva alle propagazioni sonore basate su audio 3D.

Cosa vuoi di più? Prenotalo subito.

Il gioco verrà rilasciato a luglio per PC Steam, Xbox One e PlayStation 4. Ad ottobre è prevista una versione per Nintendo Switch.

Pubblicità

Fonte

Pubblicità

Pronto a tremare di paura? Diccelo qui sotto nei commneti!

0 0 voti
Voto
Sottoscrivi
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Guarda tutti i commenti
Pubblicità
0
Mi piacerebbe sapere il tuo pensiero, per favore commenta.x
()
x

Condividi

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on telegram

LEggi altro