Magic: the Gathering – costruzione del mazzo pt.3a

Come funziona un mazzo aggro di Magic?

Bentornati e bentornate alla guida settimanale per neofiti su Magic: the Gathering! Questa è la terza parte che riguarda la costruzione del mazzo, chiamata 3a perchè le prossime saranno simili, ma sugli altri due tipi di mazzo che vedremo nelle prossime due settimane.

Cominciamo a parlare di questa parte: il mazzo aggro.

Un mazzo aggro basa la sua tattica sulle creature, sono loro che portano alla vittoria. Questo significa che in questo tipo di mazzi tutte le altre carte non terra e non creatura serviranno unicamente ad aiutarci, proteggere le nostre creature ed infastidire l’avversario.

Esistono tantissimi diversi tipi di aggro, da mazzi pedina che puntano ad avere un numero altissimo di creature deboli a mazzi che invece puntano a “pochi ma buoni”. Vediamo qualche esempio:

Goblin

I mazzi goblin sono spesso mazzi basati sulle pedine e sulla assurda velocità di queste creature malefiche. Molte delle loro magie costano intorno 1 o 2 di mana e tendono ad essere Mono R, ovvero monocromatici rossi.

Come potete vedere l’abilità di Krenko fa sì che in combinazione con Ordini di Krenko e se stesso si vadano a creare 3 pedine goblin. Il turno dopo Krenko tappando ancora creerà 6 pedine, essendoci sul campo Krenko, le 2 pedine originali e le 3 pedine del turno prima e via dicendo. Però l’abilità di Krenko è di TAP, ergo non potrebbe farla nel suo primo turno sul campo di battaglia, dato che è sotto debolezza di evocazione.

magic

Ed ecco che il nostro Capitano Goblin risolve il problema! Se giocati in ordine Ordini di Krenko -› Capitano Goblin -› Krenko, Capocosca possiamo far in modo di avere in pochissimi turni la bellezza di 8 creature potenziate dal +1/+1 che raddoppieranno ogni turno. Volendo si potrebbe andare ancora più veloci, ma non complichiamoci la vita, per ora.

Umani

Il mazzo Umani è, in questo momento, uno dei mazzi aggro più forti in circolazione. Ne esistono diverse versioni, ma tutte funzionano sulla fantastica sinergia che le creature umano hanno tra di loro.

Come possiamo vedere questi due simpaticoni sono “la base” del mazzo Umani. I segnalini +1/+1 che mettono sono permanenti, quindi vuol dire che, a differenza del Capitano Goblin, che potenzia le creature esclusivamente se si trova in campo, queste continuano ad essere potenziate fino alla loro morte, o alla fine della partita.

Molti mazzi aggro, così come gli Umani, si basano su una carta chiamata Fiala Eterea, che vediamo qui sotto.

magic

La Fiala Eterea ci permette di giocare le creature dalla mano, indipendentemente dal loro costo di mana. Questo significa che risparmieremo le nostre belle terre e avremo più mana per giocare.

Aura Hexproof e Equipaggiamento

Se abbiamo visto il Goblin che punta tutto sul numero esagerato di creature minuscole e l’umano che invece punta a meno creature, ma comunque con un buon esercito, ora vediamo un mazzo che potrebbe avere in campo anche solo una o due creature.

Infatti il primo mazzo si basa sulla abilità Hexproof (Anti-malocchio). Le creature con questa abilità, infatti, sono abbastanza difficili da rimuovere dal gioco, dato che non possiamo bersagliarle e questo mazzo ne fa tesoro.

magic

Il Bogle Viscido viene poi incantato con diverse aure, incantesimi che vanno a legarsi ad una creatura potenziandola. Avremo così pochissime creature, spesso solo il Bogle e un’altra che vedrete tra poco, e tantissimi incantesimi nel mazzo. Basando però la propria strategia sulle creature, rimane un mazzo aggro.

L’Equipaggiamento funziona in un modo simile, con la differenza che non useremo aure ma equipaggiamenti. Avremo quindi anche qui poche creature in campo, ma molto potenti. In questi due mazzi ricorrono due creature, una per mazzo, simili che aiutano di parecchio.

Queste due carte ci permettono di pescare, quindi non rimanere mai senza opzioni. In particolar modo il Paladino di Acciaio Puro, che se giochiamo equipaggiamenti a costo di mana 0 ci permette di pescare carte gratuitamente e non essendo Leggendaria possiamo accumulare questo pescaggio a costo 0.

Ovviamente esistono tantissimi tipi di mazzo aggro diversi, ma ho voluto portare qualche esempio per farvi capire un po’ cosa si intende per questo tipo di mazzo. I mazzi aggro con creature di un solo tipo, vengono chiamati Tribali, come Goblin, Umani, Tritoni, Mannari, ecc.

Tenete bene a mente che i costi in soldi reali di certe carte sono molto alti, quindi considerate anche questo nella pianificazione di un mazzo. Per esempio un mazzo Umani fatto e finito a livelli competitivi può costare oltre i 1000€. Se però volete cercare qualche lista per giocare tra amici in tranquillità, partecipare a qualche torneo locale (senza troppe speranze, certe volte) e non spendere una follia cercate delle liste Budget.

Troverete mazzi che si aggirano sugli 80€ massimi (solitamente) e che vi danno già una buonissima idea di cosa state facendo. Altre due opzioni sono i giochi online di Magic e le proxy. I giochi online sono Magic: the Gathering Online, Cockatrice e Xmage: il primo con carte a pagamento, ma con costi notevolmente ridotti (i mazzi budget si riescono a fare con circa 3/4€), mentre i secondi sono gratuiti ma più difficili da imparare. Le proxy invece sono semplici versioni “fantoccio” del mazzo che vogliamo fare, fatto stampando le immagini delle carte o scrivendole su pezzi di carta. Ovviamente le proxy non si possono portare in partite ufficiali, è ovvio ma va detto.

Alla prossima!

Fonte

Andrea Puviani
0 0 voti
Voto
Sottoscrivi
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Guarda tutti i commenti
0
Cosa ne pensi? clicca qui e commenta!x
()
x