0
0

Lo sviluppo del DLC Fighters per Super Smash Bros Ultimate potrebbe essere spostato a causa del coronavirus

La notizia arriva da un anteprima del magazine Famitsu

LIVE DEL GIORNO

Da non perdere

Naviga tra i contenuti


Lo sviluppo dell’imminente DLC Fighters per Super Smash Bros. Ultimate potrebbe subire un ritardo a causa della pandemia di coronavirus. Da una traduzione tratta da un’anteprima del magazine Famitsu, il quale ospita regolarmente una colonna del producer Masahiro Sakurai, creatore della serie Super Smash Bros, fa riferimento ad un ritardo sulla programmazione del secondo season pass.

La traduzione, curata da @PushDustin, afferma che Sakurai avrebbe avvisato che ci potrebbero essere forti ritardi su alcuni giochi importanti. Tuttavia il traduttore puntualizza che bisognerebbe mettere la frase nel giusto contesto.

Questa è la dichiarazione completa in inglese

“Soo it looks like excerpts of Sakurai’s column might’ve leaked a full day early. It’s about COVID-19, and the potential impact of Smash’s development. Take it with a grain of salt as it’s not the full column so things might not be fully contextualized.”

“Sakurai had plans to present information about new fighter(s) to a publisher(s), but that’s been put on hold now. If someone at the office is found to have COVID-19, then the whole building would be shut down and development would be put on hold.”

“There is a possibility that Nintendo will announce the new fighter(s) as planned, but no development work will be done. COVID-19 will have a huge impact on a lot of games, and a lot of titles will be impacted.”

Ed ecco la traduzione in italiano

“Pare che alcuni estratti della colonna che Sakurai’s potrebbero essere stati intercettati il giorno prima. Riguarda il COVID-19 e il potenziale impatto che potrebbe avere sullo sviuppo di Smash. Prendete tutto con le pinze (con i granelli di sale) perché la colonna intera potrebbe non essere correttamente contestualizzata”

“Sakurai aveva nei suoi piani di presentare ulteriori informazioni su nuovi/o combattenti/e, ma per adesso tutto è stato messo in attesa. Se qualcuno in ufficio venisse trovato positivo al COVID-19, in quel caso tutto lo stabile verrebbe spento e lo sviluppo fermato”

“C’è la possibilità che Nintendo annunci il nuovo combattente/i come programmato, ma nessun lavoro di sviluppo verrebbe completato. Il COVID-19 avrà un forte impatto su parecchi giochi e molti titoli ne verranno toccati”

Inoltre non si capisce se Sakurai parli di un personaggio in particolare oppure a più personaggi, poiché il giapponese non ha modi per esprimere la pluralità come si può fare in inglese o in italiano. Come già saprai, se sei appassionato del titolo Nintendo, è in programma un secondo Fighter Pass, contenente ben 6 lottatori in più. Speriamo solo che gli ultimi fatti di cronaca non vadano ad inficiare troppo sui tempi di rilascio del DLC.

Ti potrebbe interessare...

0

Commenti

1138

Miei

0
0
0
0

Registrati! La tua opinione conta!